Excite

Corso di vela per i neo "tele-velisti"-2

IL VENTO
Se le vele sono il motore, il vento è il nostro carburante. Quando navighiamo a vela, sapere qual’è la direzione del vento è basilare per attuare tutte le manovre che riguardano il governo dell’imbarcazione.
Durante la navigazione dobbiamo sempre aver presente da che parte arriva il vento.

Una volta stabilito da che parte arriva il vento, il nostro mondo in barca si divide in due parti: sopravvento e sottovento.

SOPRA E SOTTOVENTO
Il concetto di sopra- e sottovento è relativo alla direzione del vento, alla nostra posizione e alla posizione degli oggetti a cui si riferisce. Sopravvento è tutto ciò che viene investito dal vento per primo, sottovento è tutto ciò che viene investito dal vento dopo. Ad esempio:





















MURE A DRITTA, MURE A SINISTRA
Sempre in relazione alla direzione del vento, un’imbarcazione può navigare con mure a dritta o mure a sinistra: si naviga con mure a dritta quando il lato sopravvento è quello di dritta, si naviga con mure a sinistra quando il lato sopravvento è quello di sinistra.


sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017