Excite

Disastro in Val d’Isere. Italia ko

Non ci siamo. I Mondiali di Sci della Val d’Isere hanno dimostrato quanto l’Italia sia indietro rispetto ad altre grandi nazioni e il divario è stato netto in tutta la competizione.

“È un bilancio assolutamente negativo” commenta il ct degli azzurri Claudio Ravetto, critico in primo luogo verso sé stesso, e criticando alla sua Nazionale di non riuscirà mai a concludere nei momenti decisivi come Mondiali o Olimpiadi “È su questo, su questa nostra debolezza, che dobbiamo lavorare. Vale prima per noi tecnici - dice ancora Ravetto - che per gli stessi atleti. E vale anche per la Federazione. In Coppa del mondo otteniamo risultati splendidi con vittorie e podi; arriviamo qui e non riusciamo ad andare più in là di una medaglia d'argento. Dobbiamo lavorare di più e meglio. Noi allenatori, gli atleti, la Federazione. Ognuno deve fare meglio la propria parte. Ci vuole più personalità”. .

Guarda come Vancouver si prepara alle Olimpiadi del 2010

Il problema è serio, e questi cali di concentrazione o questa grinta che manca, ognuno la vede alla sua maniera è un problema che va risolto in fretta, perché tra un anno ci saranno le Olimpiadi di Vancouver, e al mondo non ci si può presentare così “qui non è solo questione di assistenza psicologica degli atleti. Non è solo quello che può risolverci il problema che abbiamo davanti - continua Ravetto - perché è un problema più complessivo. Dobbiamo diventare come Milan e Juventus, che stanno sempre alle spalle dei loro giocatori, li fanno sentire forti non solo perché sono bravi, ma anche perché hanno alle spalle una società forte che lavora con loro e per loro”.

Sono lontani i tempi in cui gente come Alberto Tomba, Deborah Compagnoni o Isolde Kostner ci tenevano attaccati allo schermo e ci regalavano emozioni su emozioni. Gli esempi da seguire ci sono, i campioni italiani che hanno fatto la storia di questo sport devono essere modelli da voler imitare, specie nel carattere e nella grinta, e lo sa bene anche il Presidente della Fisi Giovanni Morzenti, che nonostante elogi il buon clima che c’è nella nostra Nazionale, sa bene che “Dobbiamo lavorare” .

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017