Excite

Domani al via le finali di World League

Si comincia domani con le finali di World League di volley e finalmente, dopo essersi conquistata l’accesso battendo Serbia, Francia e Cina la nostra nazionale è potuta tornare a testa a questa delicatissima fase, che tra le altre cose si disputerà in Italia, senza alcun privilegio legato all’essere organizzatori, e questo già è un vanto dopo 10 anni di magra.

Si comincia con la Russia domani, squadra che ci conosce bene dato che in panchina ci sono Daniele Bagnoli e Roberto Piazza ed i nomi che scenderanno in campo paiono essere quelli di Grankin e Mikhaylov senza dimenticarci di Khtey e Berezhko, anche se quello che spaventa di più è Krasikov che ha al suo fianco Muserskiy e Volkov (2.15 cm l’uno, 2.10 l’altro). Dopo la Russia ci sarà poi Cuba, pèer andare alle semifinali basterebbe vincerne una.

Andrea Anastasi si affiderà, pare, all’asse Vermiglio-Fei, con Parodi e l’uomo d’ordine Cernic in banda, Mastrangelo e Birarelli al centro e il giovane Marra libero, ma sono solo ipotesi che vengono bene dalla partita con la Serbia, in panchina ci sono anche il secondo regista Travica, il secondo opposto Lasko, i martelli Savani e Maruotti, i centrali Sala e Buti e il secondo libero Manià, staremo a vedere...

Foto: gazzetta.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019