Excite

Doping, denunciato medico dell'Australia

I carabinieri del comando per la tutela della salute hanno sequestrato una valigia contenente farmaci dopanti, scaduti e sostanze stupefacenti a Michael Makdissi, medico della nazionale australiana di nuoto.

L'Australia si difende: i farmaci sequestrati erano tutti nella lista di quelli consentiti dalla Wada per uso terapeutico. Secondo quanto spiega il tecnico della nazionale 'aussie', Alan Thompson, il problema sarebbe nato da una incomprensione legata a quei farmaci approvati dall'agenzia mondiale antidoping inseriti sotto la dicitura Esenzione a uso terapeutico. In particolare quelli usati per il trattamento di alcune forme di asma.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017