Excite

Doping, Ferrari: "All'incontro con Schwazer c'era anche la Kostner"

  • Infophoto

C'era anche Carolina Kostner a uno degli incontri tra Alex Schwazer e Michele Ferrari. Lo ha affermato lo stesso medico accusato di doping, inibito dall'incontrare i tesserati dalla giustizia sportiva e al centro dell'inchiesta della magistratura di Padova. In un'intervista a Panorama, Ferrari ha spiegato che a Verona "Nel maggio 2010, quando ho incontrato Alex Schwazer, c'era anche Carolina Kostner, mi sembra che era andata a vedere la sua gara".

Carolina Kostner: "Mai avuto a che fare con Ferrari"

Il marciatore avrebbe poi interrotto i rapporti con Ferrari con una mail dell'aprile 2011. A Panorama il medico dice: "Io non ho condanne penali, per questo ritengo l'inibizione del 2002 nulla e infondata".

Il medico ha raccontato del suo rapporto con Schwazer. "Mi ha contattato nel luglio 2009; c'incontrammo a St. Moritz, dove mi trovavo in vacanza. Abbiamo cercato di mantenere riservata la nostra collaborazione, ma non ci siamo mai nascosti". Ferrari è accusato di associazione per delinquere finalizzata al traffico e all'utilizzo di sostanze dopanti, riciclaggio, evasione fiscale e contrabbando.

Doping Schwazer, l'azzurro in lacrime:"Smetto"

Nell'indagine sono coinvolti anche una settantina di sportivi, la maggior parte ciclisti, tutti a rischio di squalifica sportiva soltanto per i loro rapporti con Ferrari. Ci sarebbero, poi, anche atleti del triathlon, della maratona, che avrebbero partecipato agli stage organizzati da Ferrari in Svizzera e alle Canarie. Tra gli sportivi che avrebbero avuto contatti con Ferrari gli investigatori hanno annotato anche i nomi di almeno due atleti disabili e uno di loro, Fabrizio Macchi, in partenza per le Paralimpiadi di Londra, ha precisato a Panorama: "Ferrari non mi ha mai seguito, lo conosco perché sua figlia ha fatto la tesi in scienze motorie su di me".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019