Excite

Doping, Petrucci non perdona

A pochi giorni dall'inizio delle Olimpiadi, il presidente del Coni Gianni Petrucci torna sul tema doping, quasi a voler mettere la parola fine alle polemiche seguite alle esclusioni di Marta Bastianelli e Andrea Baldini.

"Sono ragazzi che hanno tradito un patto" ha detto Gianni Petrucci "Quando in questi casi un'organizzazione interviene con tale fermezza dà dimostrazione di serietà. In presenza di altre situazioni del genere saremo inflessibili. La lotta al doping è dura, chi collabora faccia i nomi di chi c'è dietro a questo triste fenomeno".

Petrucci si è poi detto molto fiducioso sulle ambizioni della spedizione azzurra. "Credo che 25-27 medaglie sia una previsione realistica, l'organizzazione cinese? mi pare buona. La prima cosa che farò, sarà far visita agli atleti, sono la nostra vera forza".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017