Excite

Doppietta Brawn, non c’è storia a Montmelò

Niente da fare anche stavolta per le Ferrari. A Montmelò regnano le Brawn Gp, piazzando una doppietta che sa di consacrazione davanti ad alle altre due bestiacce della Red Bull, Mark Webber e Sebastian Vettel. Janson Button porta così a casa il suo quarto Gran Premio su 5 gare e mette una seria ipoteca su un Mondiale strano, per la Ferrari da dimenticare.

Massa questa volta è stato pure sfortunato, perché a pochi giri dalla fine era in quarta posizione, c’è poi da capire quanto sia merito della macchina più che della fortuna, in ogni caso ci sarebbe potuto anche rimanere fino alla fine se non fosse che gli è praticamente finita la benzina a pochi giri dal termine, costringendolo a far passare Vettel e Alonso che non ci hanno pensato due volte a scavallargli la tanto sudata posizione. Raikkonen nemmeno pervenuto, abbandonato dalla sua auto tutta nuova a metà gara con il motore che ad un certo punto ha detto basta.

Le uniche emozioni di un gran premio senza Ferrari e McLaren, anche a Hamilton non è andata meglio con il suo 9° posto, le hanno regalate i quattro davanti, specie i due della Brawn Gp che si sono superati e risuperati, Barrichello voleva vincere, fino a che l’ha spuntata Button grazie ad una strategia ai box che prevedeva due soste contro le tre previste per Rubens, “tutto già previsto prima di partire” ha dichiarato il team Brawn, team tra l’altro impeccabile in pit stop e strategia, e questa non è fortuna, ma l’esperienza di uno come Ross Brawn che già in Ferrari faceva la differenza.

Altra emozione lo spettacolare incidente dopo due curve che ha messo ko Trulli, Sutil e le Toro Rosso di Bourdais e Buemi, costringendo la safety car ad entrare per tre giri, questi nuovi alettoni infatti non si rompono, si tritano, e c’è voluto parecchio per ripulire il casino dell’incidente, ma di storia non ce n’era e da li in poi le Brawn hanno messo la freccia e salutato un po’ tutti.

Saluti da Montmelò, e ci vediamo a Montecarlo tra due settimane”, questa la cartolina che Button manderebbe a tutti i suoi colleghi, specie a quel Flavio Briatore che l’ha definito un “paracarro” , 4 vittorie su 5, forse sarebbe il caso per tutti di farsi un giretto nel box della Brawn.

    Classifica mondiale piloti:
  • 1. Jenson Button 41 punti;
  • 2. Rubens Barrichello 27;
  • 3.Sebastian Vettel 23;
  • 4. Mark Webber 15,5;
  • 5. Jarno Trulli 14,5;
  • 6. Timo Glock 12;
  • 7. Lewis Hamilton 9;
  • 8. Fernando Alonso 9;
  • 9. Nick Heidfeld 6;
  • 10. Nico Rosberg 4,5;
  • 11. Heikki Kovalainen 4;
  • 12. Felipe Massa 3;
  • 13. Kimi Raikkonen 3;
  • 14. Sebastien Buemi 3;
  • 15. Sebastien Bourdais 1.

    Classifica costruttori:
  • 1. Brawn gp-Mercedes 68 punti;
  • 2. Red bull-Renault 38,5;
  • 3. Toyota 26,5;
  • 4. Mclaren-Mercedes 13;
  • 5. Renault 9;
  • 6. Ferrari 6;
  • 6. Bmw-Sauber 6;
  • 8. Williams-Toyota 4,5;
  • 9. Toro Rosso-Ferrari 4;

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017