Excite

Dubai, niente visto alla tennista israeliana

Niente gare per la tennista israeliana Shahar Peer. Le autorità degli Emirati Arabi Uniti hanno proibito all'atleta 21enne di disputare il torneo Wta di Dubai. Alla Peer, a causa delle tensioni in Medio Oriente,non è stato concesso il visto poiché ha svolto il servizio militare nell'esercito israeliano.

Il capo della Wta, Larry Scott, ha detto: "Siamo profondamente delusi, dalla decisione degli Emirati Arabi Uniti, di negare il visto d'ingresso nel paese. La Peer ha guadagnato il diritto di giocare il torneo ed è deplorevole che le sia stato negato questo diritto. La Wta ha delle regole chiare, nessun paese dovrebbe negare ad una giocatrice il diritto di prendere parte ad un torneo dove era qualificata. La Wta sta analizzando quanto avvenuto, per tutelare in tutte le sedi la Peer, e sta studiando delle azioni nei confronti del torneo di Dubai".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017