Excite

Dusan Sakota sta meglio, sollievo alla Scavolini

Buone notizie finalmente giungono da Dusan Sakota, il giocatore della Scavolini operato due volte per una lesione all'inestino riportata in uno scontro di gioco, dopo le brutte notizie di ieri che confermavano lo stato di coma indotto farmacologicamente finalmente c’è spazio per qualche sorriso: ‘Nonostante le condizioni generali siano stazionarie, è stata sospesa la sedazione farmacologia ed è stato rimosso il tubo endotracheale - rende noto il primario di Rianimazione Filiberto Martinelli -. Sakota respira senza il supporto di macchinari, è vigile e collabora’.

Quando abbiamo interrotto il coma farmacologico - continua Martinelli - era presente tutto il personale medico e infermieristico che lo ha informato della presenza di uno striscione fuori dall'ospedale in suo onore. Ci ha chiesto di salutare tutti i tifosi. Continuano i monitoraggi chirurgici della lesione duodenale e per le condizioni ancora severe permane la degenza nel reparto di Rianimazione’.

Ed ora si possono anche aprire le porte dell’Ospedale per parenti e dirigenti della Scavolini Spar che in serata potranno andare a fargli visita. Insomma buone notizie che rasserena un ambiente scosso da tre giorni tremendi: in attesa che Dusan si riprenda però la squadra parteciperà regolarmente alle Finali di EuroChallenge in programma a Gottingen (Germania) da venerdì a domenica prossimi.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019