Excite

E’ ancora Italia, il Settebello stende la Germania

E’ una grande Italia quella che raggiunge le semifinali degli Europei di pallanuoto in corso di svolgimento a Zagabria, un Settebello che sembra davvero aver ritrovato la forza e la determinazione delle grandi occasioni. Nei quarti di finale c’era la Germania, avversario ostico e ben organizzato, ma il il team di Sandro Campagna è stato impeccabile ed il punteggio di 6-2 (2-1, 2-1, 1-0, 1-0) è il giusto premio per ciò che è stato espresso in campo.

Solidissimi in difesa, e sempre in vantaggio gli azzurri hanno concesso pochissimo e le reti siglate da Luongo, Figlioli, Gallo, Presciutti e Aicardi hanno fatto tutto il resto: unico neo della partita l’infortunio a Felugo, il regista ha subito un colpo all’anulare della mano destra ed è stato trasportato all’ospedale, rischia così di saltare il prossimo match, la semifinale contro l’Ungheria che si disputerà giovedì alle 20.40, squadra tre volte campione olimpica e che non battiamo dal 2001.

Difesa superlativa, disciplina tattica, forza mentale e continuità. Così abbiamo battuto la Germania senza soffrire - commenta Sandro Campagna - I ragazzi stanno crescendo partita dopo partita e sono riusciti anche a supplire all'assenza di Felugo che ha giocato solo metà primo tempo per l'infortunio alla mano destra. Giovedì giocheremo contro l'Ungheria; una partita stimolante, il massimo per ragazzi in cerca di conferme. Questa volta siamo noi che non abbiamo nulla da perdere e mi aspetto l'ennesima prova di maturità’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019