Excite

E andiamo!!

Uomini che vestite la maglia azzura. Questa è una lettera per voi. Una lettera da uno che si sente veramente italiano solo quando vi vede combattere in campo, da un tifoso di rugby, da chi vi segue da questo blog dall'inizio di questa avventura mondiale. E' ora di tirar fuori il coraggio, di metterci tutto. Abbiamo già battuto la Scozia in una partita che ci ha dato credibilità e rispetto. Possiamo, dobbiamo farlo ancora per evitare di perdere quel rispetto, quella considerazione.

Dobbiamo entrare in campo con il coltello tra i denti, far male subito, non aspettare, non rimandare, fino all'ultima goccia di sudore. Dobbiamo dimenticarci giornali, interviste, foto, feste, parole. Dobbiamo ritornare all'essenza del rugby, concentrarci solo su quella linea bianca, così lontana, piena di dolore: la linea di meta.

Non sarete soli. I cuori e i muscoli di chi starà allo stadio, di noi tutti, saranno nella mischia, spingeranno e correranno insieme a voi. Ma le nostre mani non possono portare il pallone oltre la meta, quello dovete farlo voi.

Finora avete avuto quasi paura, vi siete nascosti: basta. Siete più forti di quello che abbiamo visto finora. Dimostratelo. Questa può essere l'ultima occasione. Non fatelo per Berbizier, non per la Federazione, non per i giornalisti, ma per voi stessi e per noi, per onorare quell'amore per il rugby che vi ha portato a correre su un campo infangato fin da bambini, che vi ha insegnato a non mollare mai.

Troncon, sabato avrai ufficialmente la fascia di capitano, oltre ad esserlo sempre stato nei nostri cuori. Prenditi cura di questa squadra, guida gli altri alla vittoria. Io c'ero al 74' al Murrayfield con quelli che cantavano l'inno mentre rotolavi in meta con tutta la squadra a spingere. Io so che lo faremo ancora.

Mirko, Sergio, Castro, ragazzi, proviamoci, andiamo ai quarti. Fatelo per chi vi guaderà da casa come Pepe Scanavacca che era con voi in quella famosa sera scozzese, per chi va in panca e in tribuna (e io non riesco ancora a spiegarmi perché uno come Stanojevic sia stato lasciato fuori dalla formazione per sabato), per chi si è infortunato come Bortolami.

La lista di quelli che saranno fisicamente in campo sabato sera a Saint Etienne alle 21 è questa: 15 David BORTOLUSSI, 14 Kaine ROBERTSON, 13 Gonzalo CANALE, 12 Mirco BERGAMASCO, 11 Andrea MASI, 10 Ramiro PEZ, 9 Alessandro TRONCON (capitano), 8 Sergio PARISSE, 7 Mauro BERGAMASCO, 6 Josh SOLE, 5 Carlo Antonio DEL FAVA, 4 Santiago DELLAPE', 3 Martin CASTROGIOVANNI, 2 Carlo FESTUCCIA, 1 Salvatore PERUGINI. Quella degli Scozzesi, sinceramente, non mi interessa.

Per i nomi di tutti quelli che saranno in campo con il cuore non c'è spazio in questa pagina...

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017