Excite

Edoardo Molinari si racconta dopo la vittoria in Scozia

Edoardo Molinari con la vittoria nello Scottish Open è entrato dalla porta principale è entrato nella storia del golf, sia del nostro paese che di quella internazionale e nonostante sia sempre il caso di andare avanti e lavorare sodo per fare sempre meglio, Dodo racconta a Repubblica come è cambiata la sua vita in pochi giorni, a cominciare da qualche piccolo privilegio: ‘Noi giocatori non possiamo entrare. Nella club house dello storico circolo di Loch Lomond non mettiamo piede, ci fermiamo ad una specie di spogliatoio. Solo il vincitore può entrare, per sempre. Gli consegnano un armadietto speciale, come hanno fatto in passato per Montgomery, Els, Kaymer, McDowell. Da domenica posso entrare anch'io’.

Sono su tutti i giornali inglesi, foto, interviste: bello – continua Edoardo - Anche la Coppa del mondo vinta in Cina con mio fratello Chicco resta indimenticabile’, già quel fratello Francesco, sempre al sua fianco che lo aiutato a diventare il n°19 del mondo - Lui mi aiuta a rimanere tranquillo, giochiamo insieme da quando eravamo piccoli. Domenica eravamo insieme nell'ultimo giro, chiacchieravamo per stemperare la tensione, un modo per far passare il tempo. Sono riuscito a rimanere calmo anche quando sono finito nelle erbacce del rough alla buca 15’.

Questione di soldi anche, il premio da 600 mila euro di certo è un gran bel valore aggiunto: ‘Guadagno bene, nonostante le tasse. Ma non parliamo di comprare, per esempio, una Ferrari. Io sogno una vacanza al caldo, sono anni che non mi fermo – anche se confessa il sogno nel cassetto rimane sempre uno - Voglio salire ancora in classifica e vincere un torneo Major’.

Una grande impresa che ricorda già tanto quella di Francesca Schiavone: ‘Beh, la Schiavone ha vinto a Parigi, incredibile: spero di emularla - e poi anche la possibilità di vedere dopo cinquant'anni due fratelli in gara alla Ryder Cup - Chicco è quasi qualificato, io ce la devo mettere tutta. Sarebbe bello’.

Ed infine qualche battuta anche su Tiger Woods: ‘sul campo da golf io continuerei a guardarlo come prima. Come persona, non ho più voglia di ammirarlo, comunque penso che ci vorrà tempo, ma sarà di nuovo quello di prima’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019