Excite

Ennio Falco, 5° titolo Mondiale nello skeet

Ennio Falco è un nome che probabilmente ai più non dice molto, eppure questo 42enne di Capua è riuscito a centrare l’ennesimo successo Mondiale, nel vero senso della parola, vincendo la sua quinta coppa del mondo di skeet (una delle tre specialità olimpiche del tiro a volo) questa volta a Smirne in Turchia: e così dopo di Monaco 1994, Montecatini 1996, Doha 2001 e Roma 2003 ecco un altro sigillo importantissimo, anche se con del rammarico.

Sono felice per aver conquistato la Coppa - ha dichiarato dopo aver battuto russo Valeriy Shomin -. Avrei, però, preferito vincere il mondiale a Monaco di Baviera. Ci tenevo perchè, dopo quattro secondi posti avrei voluto sfatare questo tabù e soprattutto perchè avrei voluto dedicare quella vittoria ad Angelo Scalzone che sul quell'impianto nel 1972 vinse l'oro nella fossa olimpica. Angelo era di Casal dei Principi, campano verace come me. Lui ci ha lasciato 23 anni fa, ma è sempre nel mio cuore, ed in quello di noi corregionali: ha fatto tanto per il tiro a volo mondiale, ma soprattutto per noi che lo abbiamo avuto come esempio. A lui va il mio pensiero e gli dedico questa Coppa’.

Ma non solo i Mondiali, nella carriera di Falco ci sono anche un oro olimpico (Atlanta 1996) e la bellezza di 5 titolo europei: ‘Ho già vinto la carta olimpica per Londra, ma non deve essere un freno per me. Nel nostro sport c'è un regolamento particolare per quanto concerne il pass olimpico: chi lo conquista non lo prende per sè ma per la nazione, e se lo hai già preso non puoi prenderlo un'altra volta. Risultato: spesso il ct della specialità lascia a casa chi ha vinto la carta e convoca per le gare internazionali altri azzurri. A me è già successo prima di Pechino: anche nel quadriennio che precedeva i Giochi cinesi vinsi subito il passaporto olimpico e poi, proprio per quello strano meccanismo che ho spiegato, rimasi fuori dalle gare che contavano, arrivando un pò 'arruginito' all'Olimpiade. Questa volta chiedo che mi si faccia disputare le gare importanti per arrivare preparato a dovere a Londra’.

Foto: repubblica.it - cancelloedarnonenews.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019