Excite

Eurobasket: Italia ko anche con la Germania, qualificazione a rischio

E’ un’Italia che lotta quella che ieri sera è scesa in campo contro la Germania nel secondo turno dell’Europeo di Lituania, ma è anche un’Italia che dopo la sconfitta contro la Serbia si piega anche alla Germania compromettendo pesantamente il passaggio alla fase successiva.

Europei di basket Lituania 2011, tutto ciò che c’è da sapere

Di fronte Dirk Nowitzky, campione della season 2011 Nba ed anche Mvp stagionale, contornato dalla solida squadra tedesca fatta più di muscoli che di precisione, ma tanto basta perché alla fine dell’ultimo quarto il tabellone segni 76-62 (18-16, 30-36, 45-46) celando già di nero questa manifestazione. La Germania spinge sin dall’inizio con Kaman (17 punti) e naturalmente Nowitzky che si sa, non solo è gigante in area sia in attacco che in difesa, ma anche la manina buona, un mix del giocatore quasi perfetto che lo porta a realizzare 21 punti totali; l’Italia di contro scende in campo con Hackett, Carraretto, Belinelli, Gallinari e Cusin, lasciando fuori inizialmente Bargnani e Mancinelli, scelta fatta appositamente per dar fastidio.

Alla fine i migliori per l’Italia sono Gallinari (17), Bargnani (15) e Mancinelli (11), ma nessuno davvero riesce a fare la differenza nei momenti decisivi, soprattutto nel finale quando servirebbe di trovare le forze per vincerla questa partita ed invece và tutto all’aria complice la pressione, come ammette lo stesso Gallinari a fine partita: ‘Nel finale abbiamo un po' perso la testa’.

A questo punto la qualificazione sembra un miracolo: l’Italia può solo sperare di vincere i successivi incontri contro la Lettonia, Francia e Israele, guardando sempre ai risultati delle avversarie: la Francia sta già a 4 punti con due successi insieme a Germania e Serbia, l’Italia è ancora a 0, passano solo le prime 3. Oggi alle 17.45 c’è la Lettonia.

    TABELLINI :
  • ITALIA: Maestranzi ne, Carraretto, Mancinelli 11, Bargnani 8, Gallinari 17, Mordente 4, Cinciarini, Belinelli 15, Cusin 2, Datome ne, Renzi ne, Hackett 5. Allenatore: Pianigiani.
  • GERMANIA: Benzig 14 , Herber 6, Hamann, Schultze, Schaffartzik 11, Ohlbrecht 4, Schwethelm 3, Pleiss ne, Kaman 17, Staiger ne, Nowitzki 21, Jagla ne. Allenatore: Bauermann. ARBITRI: Drabikovsky (Ukr), Zurapovic (Bih), Geller (Bel).

RISULTATI (2° giornata)

Girone A

  • Portogallo-Spagna 87-73
  • Gran Bretagna-Turchia 61-90
  • Polonia-Lituania 77-97
  • Classifica: Turchia, Spagna, Lituania 4; Polonia, Gran Bretagna, Portogallo 0.
  • Girone B

  • Lettonia-Serbia 77-92
  • Israele-Francia 68-85
  • Italia-Germania 62-76
  • Classifica: Serbia, Francia e Germania 4; Lettonia, Italia, Israele 0.
  • Girone C

  • Bosnia-Montenegro 94-86
  • Finlandia-Grecia 61-81
  • Macedonia-Croazia 78-76
  • Classifica: Grecia 4; Montenegro, Croazia, Bosnia, Macedonia 2; Finlandia 0.
  • Girone D

  • Bulgaria-Belgio 68-65
  • Georgia-Russia 58-65
  • Ucraina-Slovenia 64-68
  • Classifica: Russia, Slovenia 4; Georgia, Bulgaria 2; Ucraina, Belgio 0.
  • Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020