Excite

F1 2014, Ferrari ai box nei test del Bahrain. Tutti i tempi

  • Getty Images

E' partita oggi, sul circuito "Sakhir" di Manama, in Bahrain, l'ultima serie di test invernali di Formula 1. Fra quindici giorni sarà Mondiale (si partirà dall'Australia) e peccato che, almeno per la mattinata di oggi, non arrivino buone notizie per la Ferrari.

La rossa di Raikkonen si è fermata dopo aver compiuto appena 12 giri, in cui non ha mai ottenuto tempi apprezzabili, tornando ai box dopo circa due ore di "lavoro".

A quanto pare il finlandese è stato bloccato a causa di un problema di origine idraulica/meccanica. Negli ultimi test in Bahrain fu invece l'elettronica a fermare la corsa del cavallino rampante.

RED BULL - Vanno leggermente meglio le cose per la scuderia anglo-austraica. Niente di eclatante, ma, se non altro, le monoposto delle lattine volanti dimostrano di essere un tantinello in più a loro agio con lo stravolgimento regolamentare.

Ricciardo è riuscito a girare per la prima volta sotto la barriera dell' 1'38", fermando il crono su un confortante 1'37"908, quinto tempo della sessione.

Il più rapido è stato però Sergio Perez, che con la sua Force India ha fatto registrare un ottimo 1'35"290. Il 24enne messicano ha inanellato 37 giri. Alle sue spalle Rosberg, 1'36"624 e 32 giri. Male, dicevamo, la Ferrari di Raikkonen. Il finlandese non ha mai dato la sensazione di voler tirare al massimo, ottenendo alla fine un 1'40"505, ovvero ottavo tempo.

TUTTI I TEMPI — 1. Perez (Force India) 1'35"290 (37 giri); 2. Rosberg (Mercedes) 1'36"624 (61); 3. Magnussen (McLaren) 1'37"825 (40); 4. Sutil (Sauber) 1'37"892 (31); 5. Ricciardo (Red Bull) 1'37"908 (32); 6. Bottas (Williams) 1'38"907 (41); 7. Kvyat (Toro Rosso) 1'39"242 (42); 8. Raikkonen (Ferrari) 1'40"505 (12); 9. Maldonado (Lotus) 1'40"599 (30); 10. Chilton (Marussia) 1'41"073 (16); 11. Kobayashi (Catheram) 1'44"060 (7).

DOMENICALI - "Fernando Alonso e Kimi Raikkonen godono di piena libertà, ma entrabi sanno che, nel momento in cui si corre per la Ferrari, dare il massimo e rispettare le regole della scuderia è un obbligo", le parole del team principal a Sky.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018