Excite

Alemanno rinuncia al Gp: ‘Ma aiutateci per le Olimpiadi’

Ultimi strascichi di una vicenda ormai al capolinea quelli che in questi giorni echeggiano tra le via della Capitale, esattamente in zona Eur, dove sarebbe dovuto nascere il nuovo Gp di Roma: ed invece causa cambiamento di rotta dai piani alti, chiedere ad Ecclestone per conferma, sembra proprio che lì l’unica attrazione rimarrà ancora il piccolo parco dei divertimenti.

Rivivi tutte le vicende legate al Gp di Roma

Alemanno però, sindaco di Roma, sembra avere ancora qualche cartuccia da sparare, più che altro miniciccioli: ‘Faremo un passo indietro. La strada non è ancora definitivamente chiusa: stiamo verificando, nei prossimi giorni ci sarà una conferenza stampa a riguardo – spiega il primo cittadino della Capitale ad una condizione - In cambio del nostro passo indietro chiederemo a tutto il governo un impegno più forte sulle Olimpiadi 2020, che per Roma rimangono un obiettivo non solo ambizioso ma anche raggiungibile’.

Infine una nota polemica accennando all’astio che si è manifestato con Monza e gli amministratori del nord: ‘Abbiamo sempre tenuto i contatti col sindaco brianzolo, con i ministri del Nord e con tutti gli esponenti della Regione Lombardia. Devo dire che non abbiamo mai trovato un grande dialogo, anche quando ribadivamo con forza che nel caso fosse stata necessaria una scelta tra Monza e Roma noi ci saremmo tirati indietro. Continueremo su questa strada: gli interessi di una città devono essere sempre compatibili con gli interessi nazionali’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017