Excite

F1, domenica c’è Montmelò dove Alonso è di casa

Domenica si torna a parlare di Formula 1, dall’Europa esattamente nella pista di Montmelò a Barcellona, un circuito che Fernando Alonso ama da morire dato che è in pratica il suo circuito casalingo. E questo è decisamente un bene, perché dopo l’inizio sfolgorante, il resto è stato tutto in discesa e questa Ferrari è chiamata a dare una scossa alla stagione: ‘È sempre un'emozione molto speciale correre in casa a Barcellona – commenta Alonso sul sito della Ferrari - , perché c'è un'atmosfera molto bella: i tifosi che vogliono vedere una buona gara, che si aspettano una buon risultato da me e dalla Ferrari, per questo penso che arriviamo con una motivazione in più’.

Insomma dopo 4 gare è necessario trovare punti anche se il resoconto di Fernando della stagione è fin’ora positivo: ‘Abbiamo perso dei punti con qualche errorino, ma tutto sommato siamo abbastanza vicini alla testa del campionato e abbiamo avuto delle gare molto interessanti, ma soprattutto la cosa più importante per noi è aver confermato che la F10 è una macchina vincente, in grado di lottare per il campionato e quindi è ora di dimostrare che noi vogliamo questo campionato più di chiunque altro’.

Ma in corsa c’è anche Felipe Massa di fondo convinto del fatto che le novità apportate alle rosse si faranno sentire in pista: ‘Avremo sicuramente dei piccoli pezzi aerodinamici nuovi come l'ala posteriore è ancora una soluzione che dovremo provare venerdì per vedere se tutto funziona nella direzione giusta. Sono dei piccoli dettagli che migliorano sempre un pochino la vettura- Montmeló – ha poi concluso - è un tracciato che tutti i piloti conoscono molto bene perche è quello dove giriamo di più; dove il sorpasso è difficile: è una pista dove hai bisogno di una macchina buona nelle curve di alta velocità. Il nostro bilancio fin qui è positivo, personalmente non mi è piaciuta solo la Cina però il campionato è lungo e abbiamo una macchina competitiva e questo è importante ora che arriviamo in Europa dove avremo delle condizioni climatiche migliori’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019