Excite

F1, Gp Bahrain: pole Mercedes di Rosberg, Ferrari indietro con Alonso nono

  • Getty Images

Ancora le Frecce d'Argento. La terza gara del Mondiale 2014 di Formula Uno si prepara a un nuovo dominio Mercedes: in vista del Gp del Bahrain il tedesco Nico Rosberg ha conquistato la pole, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton. Terzo tempo per Daniel Ricciardo (Red Bull), che però sarà penalizzato di 10 posizioni. Quanto alle Ferrari, settimo tempo per Raikkonen e decimo per Alonso, che partiranno, dunque, rispettivamente sesto e nono.

F1, Gp Bahrain: dominio Mercedes nelle libere, Ferrari di Alonso terza

In seconda fila, dopo le prime qualifiche asciutte dell'anno, si schiereranno la Williams del finlandese Valtteri Bottas (1'34''247) e la Force India del messicano Sergio Perez (1'34''346). Raikkonen, il primo pilota non motorizzato Mercedes, condivide la terza fila con la McLaren dell'inglese Jenson Button (1'34''387). Alle loro spalle, la Williams del brasiliano Felipe Massa (1'34''511) e la McLaren del finlandese Kevin Magnussen (1'34''712). In quinta fila Alonso, per la prima volta battuto da Raikkonen nelle prove ufficiali, si ritrova accanto la Red Bull del tedesco Sebastian Vettel. Il campione del mondo, eliminato nel Q2, riesce comunque a trovare posto nella top ten grazie alla penalizzazione inflitta al suo compagno. Ricciardo scivola in settima fila, dietro alla Force India del tedesco Nico Hulkenberg e alla Toro Rosso del russo Daniil Kvyat.

Alla Ferrari, che lo scorso anno in Bahrain ha chiuso con l'ottavo posto di Alonso e il 15/o di Massa, servirà una bella rimonta. Nel frattempo proprio lo spagnolo della Rossa, ha rivelato oggi, in un'intervista al quotidiano "As", che "Quando sono arrivato alla Ferrari, pensavo che avrei vinto il titolo subito o negli anni successivi. Possibilità di lasciare Maranello a fine anno? Credo di no. Anzi, nessuna possibilità". Fernando Alonso sta vivendo la quinta stagione da ferrarista e, al volante della rossa, non ha ancora conquistato il titolo mondiale. Il digiuno pesa, ma il ferrarista ribadisce "Cerco sempre di essere positivo e credo che vincere il titolo prima o poi. D'altra parte, so bene che la concorrenza è serratissima".

Il terzo appuntamento stagionale sarà trasmesso in diretta su Sky Sport F1 HD (canale 206), domani dalle 17 e in differita alle 20 (pre dalle 15.30 e post dalle 19). Seguiranno l'appuntamento con Ultimo Giro - Terzo Tempo, con le domande via Twitter dei telespettatori (alle 19.30) e Race Anatomy, alle 22, con la conduzione di Fabio Tarelli e gli ospiti del mondo della F1 in studio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019