Excite

F1, Monza: bufera Ferrari, Alonso quinto e Massa quarto, Vettel in pole

  • Getty Images

La solita Red Bull e quasi la solita Ferrari, con un po' di maretta in più. Nelle qualifiche del Gran Premio d'Italia a Monza non cambiano le gerarchie della Formula 1.

Sebastian Vettel si prende la pole position e accompagnato in prima fila dal compagno di squadra Mark Webber. Dietro di loro a sorpresa si piazza Nico Hulkenberg su Sauber, capace di soffiare la terza piazza alle Ferrari di Felipe Massa (quarto) e Fernando Alonso (quinto).

Male le Lotus, undicesimo e tredicesimo posto con Kimi Raikkonen e Roman Grosjean, e la Mercedes di Lewis Hamilton che si ferma in dodicesima piazza ("ho guidato come come un'idiota", ha detto il britannico senza scuse).

"Speravo meglio, sono state qualifiche veramente strane, ma penso che domani per noi ci sia un vantaggio a stare vicino alle due Red Bull- ha ammesso il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo- Speravo di stare davanti alle Red Bull, oggi pensavamo di poter stare in prima fila. Comunque il passo è buono e ce la giochiamo in gara".

Ma la bufera si è abbattuta durante la Q3 e al termine delle qualifiche. Il team radio trasmesso in diretta tv, con Fernando Alonso che ha reagito all'ordine di lasciar passare Rosberg prima di andare subito in cerca del giro veloce nella scia di Felipe Massa, ha segnato il sabato ferrarista a Monza. "Siete proprio dei scemi, mamma mia ragazzi", lo sfogo di Alonso che, successivamente, ha precisato di aver detto "Siete dei geni", ma l'ironia comunque c'era. Così il presidente Montezemolo, invece di fare gli onori di casa, ha dovuto mettere a tacere gli animi: "Il team radio? Non so e non mi interessa, il problema è andare bene in gara: voglio Massa e Alonso con il coltello fra i denti".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017