Excite

F1, le McLaren volano nelle libere: poi c’è Alonso

Si è conclusa la prima sessione di prove libere del GP d’Australia di F1 e, alla faccia della macchina che non và e della crisi delle ultima ore, davanti a tutti si sono piazzate nientemeno che le due McLaren di Jenson Button, miglior tempo in 1’25’’854, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton, staccato di 132 millesimi.

Calendario, orari e piloti, tutto quel che c’è da sapere sul Mondiale 2011

Ci vuole il 3° posto per vedere una Ferrari, quella di Fernando Alonso dietro di 147 millesimi, un niente per fortuna, così come è 4° ma davvero di poco, 160 millesimi, il campione del mondo in carica Sebastian Vettel: poi Webber, Michael Schumacher (e se lo vedi subito tra i primi puoi star certo che bisognerà tenerlo d’occhio) e Felipe Massa.

Vota nel sondaggio: ‘ Chi vincerà il Mondiale F1 2011?’

Naturalmente domani sarà tutta un’altra cosa, oggi infatti sì, c’era molta attenzione ai tempi, ma anche agli ultimi accorgimenti tecnico-tattici per prepararsi ai test ufficiali e alla gara: inoltre negli ultimi 10 minuti si è messo pure a piovere, così si pensa anche a soluzioni alternative alle gomme morbide, giusto per non farci mancare nulla.

Detto questo rimangono solo due aspetti interessanti di questa sessione: il primo è la differenza abissale che esiste tra i top team e tutti gli altri, va bene tutto, ma così è davvero imbarazzante, un Mondiale nel Mondiale; la seconda riguarda l’ala mobile, dispositivo che da comunicato ufficiale sarà vietato in condizioni di pista bagnata nelle prove libere e nelle qualifiche.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020