Excite

Kubica: nessuna previsione, ma passi da gigante

Quando tornerà in pista è difficile prevederlo, quel che è certo comunque è che ce la sta mettendo tutta ed i risultati che sta ottenendo sono impressionanti: stiamo parlando di Robert Kubica che, ancora ricoverato all’ospedale di Pietra Ligure, migliora ogni giorno che passa.

Rivivi passo dopo passo la vicenda dell’incidente di Robert Kubica

Di tempo ce ne vorrà molto ancora, questo è certo, ma i medici sono increduli davanti al suo recupero: ‘Non si può dire al momento quando tornerà. Di sicuro ci vorrà molto tempo, ma ci sono dati positivi. Uno su tutti la reazione fisica e psicologia di Robert, che è davvero eccezionale – comincia il dott. Riccardo Ceccarelli - Dare scadenze è impossibile, così come parlare del prossimo anno. Si lavora giorno per giorno al meglio, e poi si vedrà’.

Guarda le immagini dell’incidente di Robert Kubica

Infondo è passato poco da quel maledetto 5 febbraio, giorno dell’incidente al rally di Andora, e per uno che ha quasi rischiato di rimetterci le penne riprendersi a questi ritmi è già fuori dal normale: 'Non ci sono state complicazioni e al momento non c'è ragione di pensare che debba subire altre operazioni. Inoltre Robert si sottopone quotidianamente alla fisioterapia e muove già le dita - prosegue il dottor Ceccarelli -. Per noi che lo conosciamo bene non è una sorpresa. Kubica ha una grande capacità di reagire, mentre i medici dell'ospedale sono attoniti’. A questo punto non rimane che aspettare e fare i migliori auguri di pronta guarigione al buon vecchio Robert.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019