Excite

Fed Cup, Italia-Russia 4-0, azzurre campionesse. Errani e Vinci: "Squadra meravigliosa"

  • Getty Images

Sara Errani, Roberta Vinci, Karin Knapp, Flavia Pennetta (più la riserva Francesca Schiavone, scatenata tifosa in tribuna) hanno condotto nuovamente l'Italia sul tetto del mondo, conquistando la Fed Cup 2013 (versione femminile della Coppa Davis) dopo aver battuto in finale a Cagliari la Russia con il netto punteggio di 4 a 0. Si tratta di uno storico poker per le azzurre, reduci dai successi del 2006 (Belgio in finale), 2009 (Usa) e 2010 (Usa).

Trionfo azzurro a Cagliari, il video

Le "sorelle d'Italia" avevano in precedenza battuto la Repubblica Ceca, quindi hanno fatto un sol boccone della malridotta Russia, giunta in Sardegna senza le prime della classe (Sharapova in primis).

La conquista dei due punti decisivi è stata opera di Sara Errani, che prima ha battuto Irina Khromacheva (236/a) per 6-1, 6-4 in 1 ora e 25 minuti, quindi, in circa un'ora, si è sbarazzata della timida concorrenza di Alisa Kleybanova, preferita proprio all'ultimo momento a Panova, ancora alle prese con i crampi dopo l'infinita partita d'esordio persa sabato contro Roberta Vinci (5-7, 7-5, 8-6). Sarita è riuscita a chiudere lasciando all'avversaria appena due giochi, per il 6-1, 6-1 finale.

Sul 3-0 e risultato matematicamente acquisito, si è giocato oslo il doppio che ha visto Flavia Pennetta e Karin Knapp affrontare Gasparyan e Khromacheva: vittoria delle azzurre per 4-6, 6-2, 10-4 (niente terzo set, ma super tiebreak)

SARA ERRANI - "Questa è una squadra meravigliosa, siamo felicissime", le parole di Sara Errani "E' stato un successo meritato, frutto di tantissimo impegno".

CORRADO BARAZZUTTI - Sulla stessa lunghezza d'onda capitan Barazzutti. "Queste ragazze sono splendide perché sono state in grado di riscrivere la storia del tennis italiano".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019