Excite

Federer al tappeto con Seppi, bene Bolelli

Chi sognava la semifinale più attesa degli Internazionali d’Italia tra Federer e Nadal se la può già scordare: a sorpresa, o meglio incredibilmente, re Roger è fuori dal Master 1000 in terra rossa romano. Ad eliminarlo in 3 set il n°40 del mondo, il lettone Ernests Gulbis, che si è imposto: 2-6 6-1 7-5 dopo due ore di gioco. Poca concentrazione, errori di gioco, di certo questo non era il miglior Federer, ma il fatto che sia già uscito toglie parecchio pepe alla competizione: qui Federer, nonostante due finali (2003 e 2006), non ha mai vinto, si vede che nemmeno questo era l’anno buono.

Chi invece non ha problemi e passa liscio al prossimo turno è il serbo Novak Djokovic che ha vinto facile con un secco 6-1, 6-1 in nemmeno un’ora di gioco contro il francese Jeremy Chardy, molto bene anche romeno Victor Hanescu, che a sorpresa batte 7-6(4) 6-4 Juan Monaco: insomma di certo le sorprese su questa terra rossa non stanno mancando.

Purtroppo per gli azzurri ci sono sia notizie belle che notizie brutte. Se infatti da una parte con la vittoria di Simone Bolelli (6-4, 6-1 il tedesco Simon Greul) ben 5 azzurri hanno passato il primo il turno, e già questo è un evento, le belle notizie finiscono qui perché il primo di questi 5 è già stato eliminato, Andreas Seppi: il n° 1 azzurro è stato piegato dalla testa di serie numero 4 Andy Murray in due set con il punteggio di 6-2 6-4. Al prossimo turno Bolelli affronterà Fernando Verdasco che ha appena vinto il Masters 1000 di Barcellona, se ha un po’ di fortuna da parte questo forse è un buon momento per tirarla fuori!

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019