Excite

Federer è in semifinale, possibile finale con Nadal

Roger Federer è in semifinale. Questa è la notizia, che poi tanto notizia non è, dato lo stato di grazia dello svizzero, anche se una gran notizia sarebbe potuta essere se Robin Soderling fosse riuscito nell’impresa di eliminarlo prima delle semifinali (l’ultimo che riuscì fu, pensate, Gustavo Kuerten, 22 Slam e 5 anni fa).

Fan bacia Nadal, guarda il video

Sono serviti 4 set durati 2 ore e 33 minuti a Roger per liquidare anche Soderling e staccare il biglietto della semifinale, e c’è da dire che lui ci ha provato in tutti i modi a rendergli il compito difficile, ma alla fine non c’è stato nulla da fare. Sin dall’inizio Soderling è sotto, ed il 6-0 , 6-3 finale è comunque eloquente: un match a senso unico, con Soderling che piazza qualche bel colpo, specie sul lungo linea, ma con Roger che è semplicemente più forte e va in semifinale dove ad attenderlo ci sarà Novak Djokovic.

Infatti il serbo ha battuto in quattro set Fernando Verdasco. Match abbastanza equilibrato dove il mancino spagnolo regala a Novak il primo set, facendo poi da padrone nel secondo. Djokovic però è ben presente e forte, peccato che non sia mai abbastanza forte da vincere uno Slam, e nonostante il match contro la spagnolo sia stato incoraggiante, ed il 7-6, 1-6, 7-5, 6-2 lo dimostri, bisogna scoprire se avrà la forza necessaria per battere finalmente Federer e andare in finale.

In finale ci potrebbe essere anche Rafael Nadal, e qui si che ci sarebbe da ridere. Tutto infatti si decide oggi, quando Nadal, reduce dalla divertente vicenda del tifoso entrato in campo per baciarlo e urlare al mondo il suo “Ti amo!”, affronterà Fernando Gonzalez, match che gli permetterà di sfidare chi tra Juan Martin Del Potro e Marin Cilic passerà il turno.

Insomma grande tennis nelle prossime ore ed adrenalina alle stelle. Potrebbe essere la rinascita di Nadal o la sua sconfitta, ma anche la consacrazione di Federer o l’oblio legato al ritorno dello spagnolo: due futuri che speriamo si intreccino ancora una volta dove ci piace vederli… in finale!

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017