Excite

Federer vince l’Open d’Australia, troppo forte

Ancora, sempre Roger Federer! L’Australian Open si è concluso, e dopo la vittoria di Serena Williams arriva anche quella di Roger Federer contro lo scozzese Andy Murray, che per arrivare in finale ci aveva messo tanto impegno ed ha comunque mostrato un grande tennis, ma il Re di Melbourne è ancora una volta lui, ed è la quarta.

Con questo sono 16 Slam che lo svizzero conquista. Lo fa con il suo gioco spaziale, lo stesso al quale Murray si inchina: ‘Posso piangere come lui - ammette lo scozzese - peccato non poter giocare come lui. Congratulazioni Roger, i tuoi successi nel tennis sono incredibili’. E anche quello di oggi infondo lo è stato: sempre avanti nei primi due set, Federer non lascia che le briciole, fino ad arrivare al terzo e decisivo set nel quale Murray mette il turbo e va avanti 5-2, ma lo svizzero è ancora capace di uno slancio letale che ribalta la situazione fino a che il tabellone dice 6-3 6-4 7-6 (11).

Murray c’ha provato e Federer l’ha sentito, per questo anche per lui ci sono parole di stima quando il Re prende in mano il microfono: 'Hai giocato un torneo incredibile non preoccuparti, sei troppo forte per non vincere uno Slam. Già sei stato più bravo di me, io non riuscii nemmeno ad annunciare le lacrime un anno fa. Sono al settimo cielo - conclude parlando del match - in queste due settimane ho giocato un tennis fantastico, per me è una vittoria speciale perché è il primo titolo dello Slam vinto da papà’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017