Excite

Federer vince Wimbledon per la 7° volta e torna numero 1 del Mondo

  • infophoto

Roger Federer riscrive la storia del tennis, vincendo il suo 7° torneo di Wimbledon (su 8 finali disputate) e tornando numero 1 al Mondo.

Nel pomeriggio di ieri, il 31enne svizzero ha battuto lo scozzese Andy Murray nella finale di Wimbledon con il punteggio di 4-6, 7-5, 6-3, 6-4, vincendo il pretigioso torneo londinese per la settima volta su 8 finali disputate (unica sconfitta nel 2008 contro Nadal), eguagliando così il record di Pete Sampras, vincitore in tutte e sette le finali disputate.

Le foto della finale: in tribuna, tifano Kate, Pippa e i coniugi Beckham

Per Federer è il 17° torneo del Grande Slam conquistato (su 23 finali giocate).
Con questa vittoria, lo svizzero torna sulla vetta del Mondo, riconquistando la prima posizione della classifica Atp, e scavalcando Novak Djokovic (battuto a Wimbledon in semifinale).

E non è finita: con questa vittoria, Federer eguaglia un altro record: quello delle settimane di permanenza in vetta alla classifica Atp. Ora è a quota 285, mentre Sampras è a 286.

Nella finale di Londra, Federer ha letteralmente incantato il pubblico con un tennis superlativo, sciorinando una delle sue migliori prestazioni che si ricordi.

Dopo aver perso il primo set per 6-4, ha vinto il secondo per 7-5. All'inzio del terzo set, la partita è stata sospesa per la pioggia.
La sospensione ha ricaricato le batterie di Federer, rientrato in campo con maggiore foga agonistica e classe immensa che gli ha permeso di vincere gli altri due set con i punteggi di 6-3 e 6-4.
Sull'ultimo punto, re Roger si è letteralmente sdraiato sull'erba per godersi il trionfo, mente per lo scozzese (primo britannico a raggiungere la finale di Wimbledon dal 1938), è arrivata tanta amarezza e le lacrime inconsolabili al momento della premizaione, di fronte ad un pubblico encomiabile che lo sostentuto dal primo all'ultimo minuto.

Ha vinto il più forte, uno dei più grandi tennsiti di tutti i tempi: Roger Federer

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019