Excite

Federica Pellegrini, bronzo nei 400 sl dei Mondiali

Che fosse indietro con la preparazione lo sapevamo, quindi era lecito non aspettarsi un oro, anche se da Federica Pellegrini un miracolo è sempre possibile che arrivi. Invece questa volta non è andata così e la campionessa veneta nei sl ai Mondiali in vasca corta di Dubai si deve accontentare di una medaglia di bronzo (3'59’'52 il tempo), perché questa volta la più brava è stata l’americana Hoff (3'57’'07) che ha preceduto all'australiana Palmer (3'58’’39).

Federica ha fatto quel che ha potuto, strappando in una bella volata finale la medaglia di bronzo alla francese Balmy, e ci si deve accontentare, purtroppo anche la Fede nazionale si adegua all’andazzo che stanno prendendo questi Mondiali per i nostri colori.

In generale non siamo ai vertici, tutt’altro: nei 50 stile libero oro al brasiliano Cielo Filho con Orsi quinto a 21’’ e Dotto ottavo a 21’’37; eliminato nei 200 misti maschili Federico Turrini, che ha fatto segnare il 21° tempo con 1'57’’39; fuori dalle posizioni che contano anche nei 200 misti maschili Federico Turrini, che ha fatto segnare il 21° tempo in 1'57’’39 e per concludere eliminati anche Paolo Facchinelli nei 50 farfalla, Chiara Boggiatto nei 100 rana, Federico Colbertaldo nei 400 stile libero.

Rimene solo da sperare nella 4x100 mista femminile dato che le nostre azzurre (Gemo, Boggiatto, Giacchetti e Masini Luccetti) sono entrate in finale, anche se solo con il 7° tempo, ed in Mirco Di Tora e Damiano Lestingi che si sono qualificati per le semifinali dei 50 dorso.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019