Excite

Federica Pellegrini d'argento ai Mondiali di nuoto 2013: "Contentissima, non mi aspettavo medaglia"

  • Getty Images

La prima medaglia del nuoto azzurro ai Mondiali di Barcellona è la sua. La "vecchia" Federica Pellegrini, quella a pancia in giù, l'ha conquistata nella sua gara, i 200 stile, che a questi campionati non doveva fare, perché nel suo anno sabbatico non li aveva preparati. Federica è scesa in acqua 'per gioco' e ha vinto un argento quanto mai scintillante. Come lei che è sorpresa e non ha il rammarico di essere arrivata, con 1'55"14, di poco alle spalle del 'missile'Missy Franklin (1'54"81). Il bronzo è andato alla francese Camille Muffat (1'55"72).

"Sono allibita si può dire?- ha spiegato l'azzurra fine gara -Sono davvero molto sorpresa, non credevo di avere la possibilità di scendere così al di sotto del tempo della semifinale quindi per quanto mi riguarda sono veramente contenta del tempo, di essere riuscita a prendere questa medaglia nei 200 e di essermi anche un po' riscattata da Londra. Non ho nessun rammarico - ha aggiunto - perché in un anno dove non ho preparato questa gara è un risultato incredibile. Sono contentissima e non ho rimpianti. Questo vuol dire che c'è ancora tanto da limare per il futuro ed è un risultato che mi fa pensare che gli anni prossimi, tornando a pancia in giù, ci sarà ancora margine. Ora - ha concluso - ci sono i 200 dorso ma non so cosa aspettarmi, da adesso in poi non sono in vacanza ma quasi. Domani guardo alla staffetta e poi ai 200 dorso e vedremo".

Nel frattempo va avanti Luca Dotto che con l'ottavo tempo nella semifinale dei 100 stile ha conquistato la finale di domani riscattandosi dalla brutta prestazione in staffetta di domenica. È rimasto fuori, invece, Filippo Magnini, sedicesimo. Davanti a tutti lo statunitense Nathan Adrian in 47"95. Nella finale dei 50 rana Mattia Pesce ha chiuso ottavo con 27"53, mentre nella semifinale dei 200 farfalla Stefania Pirozzi ha migliorato di nuovo il primato personale abbassandolo a 2'08"09 ma non è riuscita ad entrare in finale. Ha chiuso sesto la finale degli 800 stile Gregorio Paltrinieri(7'50''29) con l'oro che è andato all'imprendibile cinese Sun Yang in 7'41"36.

Questi i risultati delle gare di oggi:

Uomini 100m Stile Libero (Semifinali)

8. Luca Dotto 48"46 qualificato in finale

16. Filippo Magnini 49"12 eliminato

Donne 50m Dorso (Semifinali)

1. Fu Yuanhui (Chn) 27"40 miglior tempo

Uomini 200m Farfalla (Finale)

1. Chad Le Clos (Rsa) 1'54"32

2. Pawel Korzeniowski (Pol) 1'55"01

3. Wu Peng (Chn) 1'55"09

Donne 200m Stile Libero (Finale)

1. Missy Franklin (Usa) 1'54"82

2. Federica Pellegrini (Ita) 1'55"14 (27"40, 56"63, 1'26"07)

3. Camille Muffat (Fra) 1'55"72

Uomini 50m Rana (Finale)

1. Cameron Van Der Burgh (Rsa) 26"77

2. Christian Sprenger (Aus) 26"78

3. Giulio Zorzi (Rsa) 27"04

8. Mattia Pesce (Ita) 27"53

Donne 200m Farfalla (Semifinali)

11. Stefania Pirozzi 2'08"09 primato personale - eliminata

Uomini 200m Misti (Semifinali)

1. Ryan Lochte (Usa) 1'57"07 miglior tempo

Uomini 800m Stile Libero (Finale)

1. Sun Yang (Chn) 7'41"36

2. Mchael Mcbroom (Usa) 7'43"60

3. Ryan Cochrane (Can) 7'43"70

6. Gregorio Paltrinieri (Ita) 7'50"29 (58"43, 1'55"31, 2'54"70, 3'54"04, 4'53"60, 5'52"76, 6'52"49)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017