Excite

Federica Pellegrini: record italiani nei 100 s.l. e 200 dorso in vasca corta. "E' iniziata una nuova fase"

  • Facebook

Federica Pellegrini è raggiante per i risultati raggiunti nel Gran Premio Italia di Viareggio in vasca corta. In Toscana la campionessa azzurra ha battuto ben due record nazionali, quello dei 200 dorso ( 2' 03" 75) e quello dei 100 stile libero (52" 86), strappato dalle mani di Erika Ferraioli che lo aveva stabilito ad Ostia il 5 agosto 2011 in 53" 58.

La nuotatrice veneta ha fatto addirittura meglio del 53" 89 ottenuto il 19 dicembre 2003 a Camogli, quando aveva 15 anni e la sua carriera era solo agli inizi.

Insomma, sembra proprio che da Viareggio sia andata via una Federica diversa, una Federica che si è lasciata definitivamente alle spalle un periodo di appannamento. Sensazioni confermate dalle parole rilasciate dopo il Gran Premio Italia.

"Viareggio mi ha portato ancora una volta fortuna, è una città che porto nel cuore. Un ringraziamento va a quanti lavorano affinché io raggiunga questi importantissimi risultati".

Ed il riferimento è innanzitutto al tecnico francese Philippe Lucas "Lui e Matteo Giunta mi hanno fatto tornare la voglia di divertirmi in vasca. Non mi aspettavo di riuscire ad ottenere questi risultati".

"A Viareggio", continua Federica Pellegrini "Ho ottenuto due primati italiani su tre e sono tornata al mio vecchio amore, la velocità. Si tratta di tempi che non mi sognavo di raggiungere. Nuotare i 100 in meno di 53" è stato qualcosa di straordinario".

"Qui è arrivata una Federica, se ne va un'altra. Per me ora inizia una nuova fase della carriera. L'obiettivo è sempre quello di migliorare, dando il massimo, sempre".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018