Excite

Fiaccola olimpica a Parigi, scontri e arresti

Oggi la fiaccola olimpica è a Parigi, per un percorso di 28km che si preannunciava da subito molto difficile, viste le contestazioni di ieri a Londra.
La nostra diretta.

> Le foto in tempo reale da Parigi

17.40 - La fiaccola è arrivata allo stadio Charléty, per la "festa" conclusiva. Ci sono dei fuochi d'artificio e i dragoni cinesi, ma non si respira certo un'aria di festa

17.00 - Annullate tutte le restanti tappe del percorso della fiaccola, che - sempre in bus - andrà direttamente verso la destinazione finale, lo stadio Charléty (mappa).

16.45 - La protesta di Reporters sans frontières ha raggiunto la cattedrale di Notre Dame. Sullo spiazzale antistante ci sono diverse bandiere di RSF e pro-Tibet

16.27 - Ufficialmente annullata la parte di cerimonia che doveva tenersi all'Hôtel de Ville, il municipio di Parigi

16.13 - Nuovo stop per la fiaccola: alcuni contestatori si sono piazzati davanti al bus in prossimità dell'Hôtel de Ville (mappa)

16.05 - La Polizia francese sta sequestrando le bandiere dei manifestanti pro-Tibet. Sono tantissimi i vessilli tibetani che sventolano sin da questa mattina. Ma sono ufficialmente autorizzate solo le bandiere a cinque cerchi e quella della Cina.

15.55 - L'organizzazione ha deciso di variare nuovamente il programma: la fiaccola non farà più una pausa di 30 minuti all'Hôtel de ville per risparmiare tempo.

15.40 - Ancora difficile la situazione, la fiaccola è in ritardo di un'ora sulla tabella di marcia. Sono numerosi i manifestanti pro-Tibet. Tre dimostranti di Reporters sans frontières sono stati allontanati dopo essersi incatenati alla Torre Eiffel issando una bandiera a cinque manette.

15.30 - Partita alle 12.35 dalla Torre Eiffel, la fiaccola è stata spenta dagli organizzatori dopo una ventina di minuti per motivi di sicurezza. Alcuni manifestanti avevano tentato di spegnere la torcia, 4 persone sono state fermate dalla polizia sul lungosenna. E' stato poi deciso di utilizzare un bus per trasportare la fiaccola al sicuro da altri manifestanti.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017