Excite

Questione chiusa! Ecclestone boccia il Gp di Roma

 di Alessio Molla

BUM! E’ esplosa la bomba su Gianni Alemanno e ad innescare la miccia finale è stato nientemeno che un ometto di un metro e 60 capace, con le sue parole, di bloccare ogni speranza ed affossare ogni certezza: Bernie Ecclestone. Il Gp di Roma non si farà, punto e basta.

Alemanno pigliatutto: ‘Gp di Roma entro il 2012’

L’Italia non avrà due Gran Premi e certamente nessuno ha intenzione di eliminare dalle competizioni lo storico circuito di Monza, un luogo che ha fatto la storia di questo sport: e quindi basta parlarne, basta lanciare ingarbugliati progetti come l'inaugurazione di ‘Roma Formula Futuro’ prevista in questi giorni, un momento nel quale avrebbero annunciato alla stampa la presentazione del loro progetto in una cerimonia prevista per il prossimo 21 gennaio a Roma.

La situazione è chiara, e Montezemolo l'aveva detto fin da subito, ma niente da fare, il ‘no’ secco è arrivato direttamente dall’alto e, detto sinceramente, per fortuna che è arrivato, perché Alemanno tra uno spot televisivo, le guerre politiche con gli oppositori, e le misure prese col righello dell’Eur aveva quasi finito per farci credere che la cosa si stesse per realizzare seriamente. Il punto poi è anche un altro, in questo periodo di rosso fisso nei conti della F1 e di spalti vuoti nei circuiti, l’unica certezza sulla quale gli organizzatori rimangono fermi è il fatto che i circuiti storici non si toccano e, se ne verranno aggiunti altri, ci sono già molti altri paesi in fila prima di Roma, vedi Russia (vedi la foto), India, Usa e Messico.

Naturalmente in queste ore si susseguiranno i commenti relativi a questa notizia, ma tanto per farvi capire l’aria che respira questa mattina a Roma ecco Umberto Marroni, capogruppo del Pd in Campidoglio: ‘Dopo mesi di annunci, la contrarietà dei cittadini, l'assenza di progetti ufficiali mai presentati nelle sedi istituzionali competenti, la contrarietà della Lega, i dubbi della Ferrari ed i mal celati intenti speculativi dei promotori, è arrivato il parere tombale del patron della Formula Uno che di fatto oggi chiude definitivamente questa pagina, l'ennesima, confusa dell'Amministrazione Alemanno. Dopo l'ennesima brutta figura ai danni della nostra citta' ci auguriamo che il sindaco, se ne sara' capace, decida finalmente di occuparsi delle vere priorita' di Roma’.

Questione chiusa... e voi cari amici di Excite cosa ne pensate? Volevate un Gp a Roma o la scelta definitiva di Ecclestone vi pare saggia? Spazio ai commenti...

 (foto © LaPresse)

Guarda il video di Alemanno: ‘Gp di Roma, lo spot (3 gennaio 2011)'

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018