Excite

Formula 1, Gp Abu Dhabi. Il commento di Alonso, Massa e Domenicali

  • Facebook

Fernando Alonso guarda al bicchiere mezzo pieno e si mostra molto soddisfatto per come son oandate le cose nel Gran Premio degli Emirati Arabi. Una piazza d'onore, alle spalle di Raikkonen, che consente alla'sturiano di accorciare da 13 a 10 i punti di distacco da Vettel.

Guarda la video-intervista a Domenicali

"Sono contento di com’è finito questo fine settimana". dichiara lo spagnolo al sito Ferrari "E’ vero, con Sebastian ultimo c’era l’opportunità di ridurre il distacco più sensibilmente ma è altrettanto vero che la nostra prestazione e la nostra posizione sulla griglia potevano anche farci perdere dei punti in questo Gran Premio".

"Lo ripeto: loro hanno la macchina più veloce, noi la squadra migliore. Ognuno lotta con le armi che ha a disposizione: non riusciremo a trasformare la nostra vettura in quella più veloce del lotto con un tocco di una bacchetta magica ma opporremo alla loro prestazione la nostra perfezione di squadra. La simulazione ci metteva in una posizione fra la quarta e la sesta: siamo finiti secondi quindi è stata ancora una volta una gara più che perfetta".

Così invece Felipe Massa: "E’ stata una gara difficile per me. In particolare, ho sofferto con le Soft a causa di un degrado maggiore delle aspettative. Venerdì il long run era sembrato molto migliore: dobbiamo capire che cosa sia cambiato rispetto a due giorni fa. Avevo dei problemi di bilanciamento: sottosterzo nelle curve veloci, sovrasterzo in quelle lente. Il duello con Webber è stato comunque decisivo perché mi ha fatto perdere delle posizioni importanti in un momento cruciale della corsa".

Stefano Domenicali è felice per la prova di Fernando Alonso: "Ha espresso il massimo, sfruttando anche di più rispetto a quanto gli abbiamo messo a disposizione.A questo punto abbiamo il dovere di provarci fino all'ultimo. 10 punti sono recuperabili".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018