Excite

Turchia: dominano le Red Bull, Alonso è 3°

Nel Gp di Turchia, segnato dal record di soste ai box (circa 80) dovute a strategia su strategie, ecco tornare al successo Sebastian Vettel che ha letteralmente dominato come piace a lui: davanti dalla prima curva si prende la testa del Gran Premio e non la molla più, lasciando gli altri in bagarre dietro di lui.

Calendario e piloti, tutto quel che c’è da sapere sul Mondiale 2011

E proprio lì illude Fernando Alonso di potersi prendere almeno il 2° posto, invece niente perché proprio a pochi giri dalla fine rientra Mark Webber che mette in mostra la superiorità della sua macchina andandosi a prendere la seconda piazza del podio dietro al compagno di squadra.

Un po’ in difficoltà le due McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button che comunque si prendono rispettivamente il 3° e 6° posto, con in mezzo Nico Rosbgerg con la sua Mercedes a fare da contraltare alla magra prova del suo illustre compagno di squadra Michael Schumacher, imbrigliato in 12° posizione dietro ad un altro grande ‘deluso’, Felipe Massa.

Dietro i primi 6 vanno apunit anche il tedesco Nick Heidfeld (Lotus Renault), il russo Vitaly Petrov (Lotus Renault), lo svizzero Sebastien Buemi (Toro Rosso) e il giapponese Kamui Kobayashi (Sauber) e tutti si chiedono cosa si debba fare per arginare Vettel, sempre più leader della classifica e la sua ‘Supercar’.

    Ordine d'arrivo:
  • 1. Sebastian Vettel (GER/Red Bull-Renault) in 1h30:17.558
  • 2. Mark Webber (AUS/Red Bull-Renault) a 8.807
  • 3. Fernando Alonso (ESP/Ferrari)a 10.075
  • 4. Lewis Hamilton (GBR/McLaren-Mercedes) a 40.232
  • 5. Nico Rosberg (GER/Mercedes) a 47.539
  • 6. Jenson Button (GBR/McLaren-Mercedes) a 59.431
  • 7. Nick Heidfeld (GER/Lotus-Renault) a 1:00.857
  • 8. Vitaly Petrov (RUS/Lotus-Renault) a 1:08.168
  • 9. Sébastien Buemi (SUI/Toro Rosso-Ferrari) a 1:09.394
  • 10. Kamui Kobayashi (JPN/Sauber-Ferrari) a 1:18.021
  • 11. Felipe Massa (BRA/Ferrari) a 1:19.823
  • 12. Michael Schumacher (GER/Mercedes) a 1:25.444
  • 13. Adrian Sutil (GER/Force India-Mercedes)
  • 14. Sergio Perez (MEX/Sauber-Ferrari)
  • 15. Rubens Barrichello (BRA/Williams-Cosworth)
  • 16. Jaime Alguersuari (ESP/Toro Rosso-Ferrari)
  • 17. Pastor Maldonado (VEN/Williams-Cosworth)
  • 18. Jarno Trulli (ITA/Team Lotus)
  • 19. Heikki Kovalainen (FIN/Team Lotus)
  • 20. Jérôme d'Ambrosio (BEL/Virgin-Cosworth)
  • 21. Narain Karthikeyan (IND/Hispania-Cosworth)
  • 22. Vitantonio Liuzzi (ITA/Hispania-Cosworth)

    Campionato del mondo piloti:
  • 1. Sebastian Vettel (GER) 93
  • 2. Lewis Hamilton (GBR) 59
  • 3. Mark Webber (AUS) 55
  • 4. Jenson Button (GBR) 46
  • 5. Fernando Alonso (ESP) 41
  • 6. Felipe Massa (BRA) 24
  • 7. Nick Heidfeld (GER) 21
  • 8. Vitaly Petrov (RUS) 21
  • 9. Nico Rosberg (GER) 20
  • 10. Kamui Kobayashi (JPN) 8
  • 11. Michael Schumacher (GER) 6
  • 12. Sébastien Buemi (SUI) 6
  • 13. Adrian Sutil (GER) 2
  • 14. Paul di Resta (SCO) 2

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018