Excite

Formula 1, il Giappone è di Vettel!

La Formula 1 ha fatto tappa in Giappone dove ad imporsi è stato Sebastian Vettel, artefice di un week end perfetto, fatto di pole position, grande partenza e gara da vero leader, in testa dall’inizio alla fine senza lasciar spazi ad Hamilton che lo ha tamponato per tre quarti di gara.

Guarda le foto del singolare festeggiamento di Sebastian Vettel

Niente da fare quindi per tutti gli altri e la Red Bull porta a casa l’ennesima vittoria, che però in classifica punti non cambia poi molto dato che Button, nonostante non vada oltre l’ottavo posto piazzandosi dietro a Barrichello che gli mangia un punticino, è sempre leader della classifica. Dietro a Vettel alla fine ci si piazza Jarno Trulli grazie all’incidente di Jaime Alguersuari sulla Toro rosso che fa entrare in pista la safety car: determinante dato che grazie a questa mossa Trulli, che era terzo ma distaccato dall’inglese, guadagna metri prima di compiere l’assalto decisivo ad un pit stop.

Quarto Raikkonen che per poco ha anche accarezzato l’idea del podio, ma il sorpasso su Hamilton non è arrivato, mentre 12° Fisichella che però ha girato praticamente sugli stessi di Raikkonen, segno che se avesse fatto meglio in qualifica staremmo a parlare di un’altra posizione. Dietro Kimi si piazzano Rosberg e Heidfeld su Williams e Bmw, davanti appunto alle Brawn Gp che non fanno altro che perder meno strada possibile, cosa che indispettisce ancora più chi è costretto a rincorrere un probabile campione del mondo che si limita a contenere.

Quindi Button ancora leader della classifica a 85 punti, tamponato dal compagno di squadra Barrichello a 71 e terzo Vettel a 69 e con tanta voglia che la fortuna giri a suo favore, ma questo non si saprà fino al prossimo Gran Premio.

    Ordine d'arrivo:
  • 1. Sebastian Vettel (GER/Red Bull-Renault) i 307,471 km in 1h28:20.443
  • 2. Jarno Trulli (ITA/Toyota) a 4.877
  • 3. Lewis Hamilton (GBR/McLaren-Mercedes) a 6.472
  • 4. Kimi Räikkönen (FIN/Ferrari) a 7.940
  • 5. Nico Rosberg (GER/Williams-Toyota) a 8.793
  • 6. Nick Heidfeld (GER/BMW-Sauber) a 9.509
  • 7. Rubens Barrichello (BRA/Brawn-Mercedes) a 10.641
  • 8. Jenson Button (GBR/Brawn-Mercedes) a 11.474
  • 9. Robert Kubica (POL/BMW-Sauber) a 11.777
  • 10. Fernando Alonso (ESP/Renault) a 13.065
  • 11. Heikki Kovalainen (FIN/McLaren-Mercedes) a 13.735
  • 12. Giancarlo Fisichella (ITA/Ferrari) a 14.596
  • 13. Adrian Sutil (GER/Force India-Mercedes) a 14.959
  • 14. Vitantonio Liuzzi (ITA/Force India-Mercedes) a 15.734
  • 15. Kazuki Nakajima (JPN/Williams-Toyota) a 17.973
  • 16. Romain Grosjean (FRA/Renault) a 1 giro
  • 17. Mark Webber (AUS/Red Bull-Renault) a 2 giri

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017