Excite

Formula 1, Massa sta meglio, la Bmw no!

La F1 è in pausa estiva, ma di sicuro non mancano gli argomenti da trattare in un periodo che forse per questo sport non è mai stato così ricco di avvenimenti e allo stesso tempo incertezza dovuta alla pesante crisi economica.

Massa sta meglio, è questa è la prima bella notizia, ha aperto l’occhio sinistro e ci vede bene, così bene che tra al massimo una decina di giorni dovrebbe lasciare l’ospedale di Budapest per essere trasferito in una clinica di Parigi, comunque le notizie che arrivano sono decisamente positive: “Appena Felipe sarà pronto, tornerà con noi - ha spiegato il team principal Ferrari, Stefano Domenicali, dopo averlo incontrato - Quella è la sua macchina, lo aspettiamo presto... Felipe mi ha riconosciuto, mi ha salutato e mi ha risposto. Dice che non ricorda cosa è successo. Ha allungato la mano e me l’ha stretta, è un segnale che ci rende molto felici. A me ha risposto in italiano, alla famiglia ha parlato in portoghese” - E ancora – “I dati sono confortanti ma è meglio essere prudenti. Il futuro? Ora cerchiamo di capire come reagirà poi prenderemo le nostre decisioni”.

Guarda su Excite Video il terribile incidente di Felipe Massa durante le prove del Gp d’Ungheria

Veniamo ora invece al tasto dolente che riguarda la Bmw. La casa automobilistica tedesca ha infatti ufficializzato il suo ritiro dal mondo della Formula 1 a fine stagione 2009, decidendo quindi di non presentare l’iscrizione al Mondiale del prossimo anno. Il motivo, come spiega Norbert Reithofer, il numero uno della casa tedesca, è molto semplice, i risultati non arrivano, così la decisione è stata presa in maniera ferma: «il gruppo Bmw porrà fine al suo impegno nella Formula uno al termine della stagione 2009», questa la secca dichiarazione di Reithofer all'agenzia tedesca Dpa.

Troppi insuccessi per una squadra che doveva correre per il titolo ma che ha fallito, forse per l’ultima volta: la Bmw non si ritirerà dall’intera gamma della corse motoristiche ma solo dalla Formula 1.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017