Excite

Kubica sta meglio: tra 10 giorni fuori dall’ospedale

Sta meglio Robert Kubica e finalmente, dopo tanta oscurità e ben 10 settimane trascorse presso il Santa Corona di Pietra Ligure dopo il terribile incidente nel Rally di Andorra, costatogli carissimo a livello fisico che professionale, potrà lasciare l’ospedale entro 10 giorni.

Rivivi passo dopo passo le ultime settimane di Robert Kubica

Non ho ancora una data precisa ma spero di poter lasciare l'ospedale entro i prossimi dieci giorni – riferisce lo stesso Robert -. Sto molto meglio adesso. Il mio recupero si sta muovendo nella giusta direzione: le mie forze aumentano di giorno in giorno’. La mano, l’arto maggiormente danneggiato nell’incidente migliora, anche se, continua il pilota della Lotus Renault, ci vorrà del tempo per riacquistarne la totale mobilità: ‘E’abbastanza normale in questo tipo di situazione, perché i muscoli del braccio sono ancora molto deboli a causa del lungo periodo di immobilità. Ma le cose stanno decisamente migliorando giorno dopo giorno’.

Guarda le immagini dell’incidente di Robert Kubica

Appena lascerò l'ospedale andrò a casa mia a Monaco per un breve periodo di riposo – spiega il polacco - Poi mi sposterò presso una struttura del dottor Ceccarelli in Italia dove inizierò il programma di riabilitazione diviso in due periodi: i due programmi saranno graduali in base alla velocità del mio recupero’. Un ringraziamento su tutti però và ai tifosi: ‘Devo ammettere che è stato tutto molto travolgente e mi ha aiutato molto. Davvero non mi rendevo conto di avere così tanti fan che mi sostenevano. Sono molto lusingato e prometto loro che quando tornerò in gara darò loro il mio meglio in assoluto’.

Infine si pensa, e come non si potrebbe fare, anche alla propria scuderia con la quale è sempre rimasto in contatto e nella quale soprattutto spera di tornare presto: ‘Tanto più che la stagione è iniziata ed io sono stato in collegamento con i miei ingegneri su quello che sta succedendo nei primi weekend di gara - rivela Kubica -. Loro mi stanno inviando dei rapporti sulle gare in modo che io possa sempre rimanere aggiornato e pienamente informato, come se fossi lì in pista. Anche Eric Boullier si tiene costante in contatto con me, mantenendosi sempre aggiornato sulla mia condizione generale’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019