Excite

Formula Uno, Cina: Ferrari brilla, Massa meglio di Alonso

  • Getty Images

Dominio rosso nelle libere di oggi, in vista del Gp di Cina, in programma domenica sul circuito di Shanghai.Felipe Massa è stato, ancora una volta, più veloce di Fernando Alonso chiudendo con il miglior tempo assoluto in 1'35''340.

A 1,52 decimi dalla F318 numero 4 il finlandese della Lotus Kimi Raikkonen e a 4,15 decimi si è piazzato il compagno di scuderia spagnolo.

Delusione per Sebastian Vettel che ha chiuso la sessione pomeridiana con il decimo tempo a quasi un secondo e mezzo da Massa.

"Ho fatto un tempone con le soft - ha detto il brasiliano al termine delle prove - ho avuto da subito un buon feeling con la macchina e anche se all'inizio non ero completamente soddisfatto per il comportamento della mescola media e non eravamo veloci come i nostri avversari, i tempi erano comunque buoni. Quando ho montato le soft la macchina è migliorata molto e questo mi ha permesso di segnare il miglior tempo della giornata".

Molto evidente sulla pista di Shanghai il divario delle prestazioni fra le due mescole che ha fatto segnare tempi molto diversi, nelle prime e nelle seconde libere.

Nella prima sessione il brasiliano con le medie aveva girato in 1'38''095 chiudendo al settimo posto. "È stato impressionante - ha detto il ancora il ferrarista - esattamente come guidare due macchine differenti. Come passo di gara siamo stati competitivi, la macchina si è comportata bene con entrambe le gomme e il degrado non è stato eccessivo, anche se la maggiore usura delle Soft rispetto alle Medium costituirà un fattore determinante nella scelta della strategia. Mi sento fiducioso e spero che il fine settimana continui in questa direzione".

Soddisfatto anche Fernando Alonso. "Le sensazioni di fine giornata sono buone, abbiamo fatto un buon lavoro e poi è sempre molto divertente guidare qui a Shanghai, un circuito dalle caratteristiche estremamente particolari, come la prima curva - ha spiegato lo spagnolo - Tra le due sessioni le condizioni della pista sono notevolmente migliorate, perché le categorie che hanno girato dopo il turno del mattino hanno pulito l'asfalto e l'innalzamento delle temperature ha determinato una situazione molto simile a quella prevista dal punto di vista meteorologico per la giornata di domani. Ancora una volta le gomme saranno tra i temi principali di questo Gran Premio a causa dell'alto degrado rilevato nel long run".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018