Excite

Casey Stoner (Honda) : "Regolamento restrittivo!"

In attesa del prossimo GP del 29 aprile a Jerez de la frontera in Spagna, Casey Stoner (Honda) torna sul tema delle regole "restrittive" del MotoGP, in un'intervista esclusiva su MCN: "Serve un regolamento stabile. Il campionato cambia incessantemente. Il problema non sono le decisioni prese recentemente, ma quelle del passato. Passare dalle 500 alle 1000, poi dalle 1000 alle 800, poi introdurre la gomma unica, sono tutte decisioni che hanno ridotto il numero di partecipanti al campionato. In questo modo, la MotoGP ha perso concorrenti che magari non erano velocissimi, ma con gomme diverse e nella giornata giusta potevano raggiungere il podio e ricevere un po' di copertura mediatica.
Ora i team più piccoli non hanno questa opportunità.
Se non avessero creato un regolamento così restrittivo forse vedremmo più progetti rivoluzionari. La chiave è invogliare altre squadre ad entrare nel motomondiale per farsi un nome attraverso la realizzazione di un progetto competitivo.
"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018