Excite

Rabbia e delusione Pistorius: argento nei 200 con polemica

Prima i dubbi, poi le scuse. Oscar Pistorius adesso dice che non ha più dubbi sulla regolarità della vittoria di Alan Fonteles nella finale dei 200 metri alle Paralimpiadi di Londra, ma il Comitato paralimpico internazionale sottolinea, con una nota, che dopo la sconfitta il sudafricano, ieri argento, aveva presentato una protesta formale sul risultato della gara.

"Oscar Pistorius ci ha espresso preoccupazione riguardo alle regole - ha specificato il Comitato - che determinano le dimensioni delle protesi utilizzabili nelle gare delle categorie T43/44. Abbiamo deciso di riunirci con lui, dopo che ci avrà presentato le sue domande in modo formale e senza l'emozione dello stadio, e di una gara persa. Rispettiamo il ruolo importante di questo atleta che ha fatto molto per elevare l'immagine del movimento paralimpico in tutto il mondo. Pertanto gli daremo la possibilità di esprimere le sue opinioni senza però farsi trascinare dall'emozione. Sarà fatto tutto a mente fredda". Pistorius avrà la possibilità di prendersi la rivincita sul brasiliano in altre tre gare: 100 e 400 metri T44 e nella staffetta 4x100m.

Fonte: Infophoto

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020