Excite

Usain Bolt in posa con il suo nuovo libro

'Essere l'uomo più veloce del mondo', questa la frase che accompagna il suo nuovo libro, intitolato 'Usain Bolt - My story: 9.58'. Parole non azzardate, visto che sono state scritte dal campione olimpico e mondiale nei 100 e nei 200. Nonostante la stagione un po' deludente, il giamaicano punta gli occhi al futuro e confessa alla BBC “Ho sempre detto che il primato del mondo può essere abbassato fino a 9"40, e spero di essere io a correrlo”. Eccolo in posa, mentre promuove il suo libro presso una libreria londinese (foto © LaPresse).
'Essere l'uomo più veloce del mondo', questa la frase che accompagna il suo nuovo libro, intitolato 'Usain Bolt - My story: 9.58'. Parole non azzardate, visto che sono state scritte dal campione olimpico e mondiale nei 100 e nei 200. Nonostante la stagione un po' deludente, il giamaicano punta gli occhi al futuro e confessa alla BBC “Ho sempre detto che il primato del mondo può essere abbassato fino a 9"40, e spero di essere io a correrlo”. Eccolo in posa, mentre promuove il suo libro presso una libreria londinese (foto © LaPresse).
'Essere l'uomo più veloce del mondo', questa la frase che accompagna il suo nuovo libro, intitolato 'Usain Bolt - My story: 9.58'. Parole non azzardate, visto che sono state scritte dal campione olimpico e mondiale nei 100 e nei 200. Nonostante la stagione un po' deludente, il giamaicano punta gli occhi al futuro e confessa alla BBC “Ho sempre detto che il primato del mondo può essere abbassato fino a 9"40, e spero di essere io a correrlo”. Eccolo in posa, mentre promuove il suo libro presso una libreria londinese (foto © LaPresse).
'Essere l'uomo più veloce del mondo', questa la frase che accompagna il suo nuovo libro, intitolato 'Usain Bolt - My story: 9.58'. Parole non azzardate, visto che sono state scritte dal campione olimpico e mondiale nei 100 e nei 200. Nonostante la stagione un po' deludente, il giamaicano punta gli occhi al futuro e confessa alla BBC “Ho sempre detto che il primato del mondo può essere abbassato fino a 9"40, e spero di essere io a correrlo”. Eccolo in posa, mentre promuove il suo libro presso una libreria londinese (foto © LaPresse).
'Essere l'uomo più veloce del mondo', questa la frase che accompagna il suo nuovo libro, intitolato 'Usain Bolt - My story: 9.58'. Parole non azzardate, visto che sono state scritte dal campione olimpico e mondiale nei 100 e nei 200. Nonostante la stagione un po' deludente, il giamaicano punta gli occhi al futuro e confessa alla BBC “Ho sempre detto che il primato del mondo può essere abbassato fino a 9"40, e spero di essere io a correrlo”. Eccolo in posa, mentre promuove il suo libro presso una libreria londinese (foto © LaPresse).
'Essere l'uomo più veloce del mondo', questa la frase che accompagna il suo nuovo libro, intitolato 'Usain Bolt - My story: 9.58'. Parole non azzardate, visto che sono state scritte dal campione olimpico e mondiale nei 100 e nei 200. Nonostante la stagione un po' deludente, il giamaicano punta gli occhi al futuro e confessa alla BBC “Ho sempre detto che il primato del mondo può essere abbassato fino a 9"40, e spero di essere io a correrlo”. Eccolo in posa, mentre promuove il suo libro presso una libreria londinese (foto © LaPresse).
'Essere l'uomo più veloce del mondo', questa la frase che accompagna il suo nuovo libro, intitolato 'Usain Bolt - My story: 9.58'. Parole non azzardate, visto che sono state scritte dal campione olimpico e mondiale nei 100 e nei 200. Nonostante la stagione un po' deludente, il giamaicano punta gli occhi al futuro e confessa alla BBC “Ho sempre detto che il primato del mondo può essere abbassato fino a 9"40, e spero di essere io a correrlo”. Eccolo in posa, mentre promuove il suo libro presso una libreria londinese (foto © LaPresse).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019