Excite

Vancouver 2010, la finale di sci acrobatico maschile

La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).
La gara consiste nella discesa a gran velocità di un percorso contrassegnato da 'gobbe', le cosiddette 'moguls', dossi di neve artificiale che consentono agli atleti di compiete acrobazie. Oltre allo stile, anche il tempo gioca un ruolo importante per permettere alla giuria di assegnare i propri voti. La finale di sci acrobatico maschile si è giocata ieri pomeriggio ed ha visto sul podio: il canadese Alexandre Bilodeau (medaglia d'oro - 26.75 di punteggio), l'inglese Dale Begg-Smith (medaglia d'argento - 26.58 di punteggio) e l'americano Bryon Wilson (medaglia di bronzo - 26.08 di punteggio) (foto: © LaPresse).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017