Excite

Frattura al mignolo per Valentino Rossi

Un periodo davvero buio per Valentino Rossi. Il pilota della Ducati, incappato in una stagione che ha riservato parecchie delusioni, ha infatti subito la frattura del mignolo della mano sinistra. Una conseguenza della caduta patita nel corso del gran premio del Giappone. In tanta sfortuna la buona notizia è soltanto una: l’ex Honda e Yamaha sarà regolarmente ai nastri di partenza in occasione del prossimo gp d’Australia in programma a Phillip Island tra due domeniche. Una tegola, dunque, dalle conseguenze, se non altro, attenuate.

'La caduta nel Gp del Giappone di domenica scorsa non è stata priva di conseguenze per Valentino Rossi, al contrario di quello che un primo controllo aveva diagnosticato' si legge nella nota diffusa dalla casa di Borgo Panigale 'visto l'intensificarsi del dolore e del gonfiore alla mano sinistra, infatti, il pilota italiano martedì scorso si è sottoposto ad una ulteriore radiografia, che ha evidenziato un'infrazione all'altezza dell'artrodesi della prima e della seconda falange (effettuata in conseguenza alla caduta di Assen nel 1995) del quinto dito della mano sinistra. Non è in dubbio la partecipazione di Valentino Rossi al Gran Premio d'Australia del prossimo 16 ottobre'.

Con Valentino Rossi ai box sarà l’altro pilota della casa tricolore,Nicky Hayden, a svolgere l’ultimo degli otto giorni di test a cui è stata sottoposta il nuovo gioiello Ducati. Ovverosia la Desmosedici gp 12, in prova sul tracciato spagnolo di Jerez de la Frontera, sarà chiamata a portare il pluricampione mondiale a competere con i primi della classe nel prossimo campionato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020