Excite

Freccia Vallone 2013, la diretta: vince Moreno

  • http://www.rai.tv

a cura di Giuseppe Latorraca - (twitter GiuseppeLatorra)

Lo spagnolo Daniel Moreno (team Katusha) ha vinto la "Freccia Vallone 2013", precedendo sul traguardo i due colombiani Sergio Henao (su Sky) e Carlos Betancur (AG2R-La Mondiale).
Rinaldo Nocentini, giunto 10°, è il primo degli italiani.

ore 17:02 - Vince lo spagnolo Daniel Moreno, davanti a Henao Montoya e Betancourt
ore 17:01 - Daniel Moreno scatta negli ultimi metri. Grande prova di forza dello spagnolo
ore 17:00 - Sagan perde contatto con i primi del gruppo
ore 17:00 - Ci prova Betancourt , seguito da Sagan e Gilbert
ore 16:59 - Ultimo Km!
ore 16:57 - Mancano 3 km al traguardo: gruppo compatto in discesa
ore 16:51 - 8 km al traguardo: Ten Dam e Geschke ripresi dal gruppo
ore 16:46 - 11,5 km al traguardo: tutto invariato. Si avvicina la fase calda della corsa
ore 16:40 - 14 km al traguardo: i due fuggitivi si danno il cambio e guidano con 20 secondi di vantaggio
ore 16:30 - 21 km al traguardo: appena 17 secondi di vantaggio per i due battistrada, che stanno per essere ripresi
ore 16:15 - 30 Km al traguardo: ten Dam ed il tedesco Geschke guidano con 12" di vantaggio
ore 16:10 - 35 Km al traguardo: 32" di vantaggio per i due fuggitivi
ore 16:03 - L’olandese Laurens ten Dam ed il francese Romain Bardet si staccano: 30" di vantaggio sul gruppo
ore 15:58 - Ripresi i fuggitivi: gruppo compatto
ore 15:55 - 47 Km al traguardo: il distacco dei fuggitivi è sceso a 21 secondi
ore 15:52 - Arrivati ad Ardenne. I tre fuggitivi in affanno: 1′10″ sugli inseguitori
ore 15:40 - Cala il vantaggio dei fuggitivi: 2'54" sul gruppo inseguitore
ore 15:35 - A 61 km dal traguardo, sono tre i corridori in fuga: Jurgen Van Goolen, Gilles Devillers e Pirmin Lang. I tre hanno un vantaggio di 2′56″ sul gruppo.

Dopo la 'Amstel Gold Race' vinta da Roman Kreuziger domenica scorsa, si corre oggi la "Freccia Vallone", seconda delle tre classiche delle Ardenne e da sempre una delle più prestigiose classiche di ciclismo del nord Europa.

Lunga 205 km, la 'classicissima' si snoda da Binche a Huy. Si caratterizza per il Muro di Huy (da percorrere tre volte) e con un tratto finale e da una ripidissima salita di 1.200 metri con pendenze superiori al 26%.
Da non sottovalutare gli insidiosi tornanti de le Côtes de Bohissau (Km 158,5) e Amay (Km 190).

Peter Sagan (intervistato da Excite poche settimane fa) ed il campione del Mondo Philippe Gilbert (vincitore due anni fa) sono i due favoriti d'obbligo.
Gilbert punta dritto alla vittoria, vista la sua eccelente prestazione all'ultima "Amstel Gold Race" dove ha dimostrato di avere maggiore forza nelle gambe rispetto allo slovacco, apparso poco incisivo.
Davanti ai favoriti si piazzano gli outsider Alberto Contador, Alejandro Valverde e Joaquim Rodriguez, vincitore dell'ultima edizion della "Freccia Vallone".
Le speranze degli italiani sono rivesate su Cunego, Moser, Gasparotto e Ulissi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018