Excite

Gamba sinistra amputata a Lanzinger

Un intervento di nove ore non è riuscito a salvare la gamba sinistra dello sciatore austriaco Matthias Lanzinger, caduto durante il supergigante disputato a Kvitfjell. L’austriaco aveva riportato la frattura di tibia e perone, ma seri problemi vascolari hanno costretto i chirurghi della clinica Ullveal di Oslo ad amputare l’arto dal ginocchio in giù.

“L'aggravamento dello stato generale dello sciatore e i rischi per la sua vita hanno reso necessaria un'operazione immediata”, ha spiegato l'angiologo austriaco Hoelzenbein, che ha operato Lanzinger con il professor Engebretsen. “L'arto è stato amputato sotto il ginocchio e lo stato generale di Lanzinger è migliorato” ha aggiunto lo specialista.

In Austria intanto non si attenuano le polemiche nei confronti degli organizzatori norvegesi del super g di Kvitfjell. Sulla pista mancava l'elicottero di soccorso e dopo la caduta lo sciatore era stato portato a valle su una slitta-barella. Per trasferirlo d'urgenza in un ospedale a Oslo si è dovuto ricorrere a un elicottero privato.

Dramma-Lanzinger, L’incidente

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017