Excite

Giro d'Italia 2013, diretta quarta tappa Policastro Bussentino - Serra San Bruno: vince Battaglin

  • www.rai.tv

a cura di Giuseppe Latorraca

La vitttoria è andata a Enrico Battaglin (Bardiani Valvole - CSF Inox) che ha preceduto Fabio Felline e Giovanni Visconti sul traguardo.
Peccato per Danilo Di Luca raggiunto a poche centiniaia di metri dal traguardo.
Luca Paolini resta in maglia rosa.

Giro d'Italia 2013: i 6 favoriti, le 21 tappe, le 23 squadre

ore 17:32 - Vince Enrico Battaglin!
ore 17:31 - Ripresi.
ore 17:29 - 1600 metri al traguardo: Di Luca e Chalapud Gomez si contenderanno la vittoria.
ore 17:27 - 5 km al traguardo: Di Luca e Chalapud Gomez al comando.
ore 17:17 - Scatta Danilo Di Luca. Riprende Gomez. Georges si stacca.
ore 17:15 - 11 km al traguardo: 5 corridori in fuga in salita, con una manciata di secondi sul gruppo.
ore 17:08 - 13 km al traguardo. Ripresi i fuggitivi.

ore 16:59 - Foratura per Ventoso! 5 uomini al comando: Pirazzi, Marcato, Rabottini, Quintero e Georges. mancano 18 km.

Tutto sul "Giro d'Italia 2013"

ore 16:54 - 20 km al traguardo: si va verso il traguardo volante nei pressi di Soriano. Finita la discesa. Iniza la salita di Soriano Calabro.
ore 16:50 - Ripresi i due fuggitivi. Gruppo compatto!
ore 16:47 - Frederik Willems e Patrick Gretsch allungano. 12 " il vantaggio sul gruppo
ore 16:43 - Nibali è rientrato in gruppo.
ore 16:38 - Nibali riceve la bicicletta da Agnoli e riparte.
ore 16:35 - Nibali ha forato.

ore 16:32 - giunti al Gp della Montagna. Pirazzi è il pèrimo a tagliare il GPM di seconda categoria. Piove a dirotto.
ore 16:26 - Raggiunto Ayala. Gruppo compatto.
ore 16:23 - Il gruppo ha raggiunto 3 dei 4 fuggitivi. Miguel Minguez Ayala mantiene 30" sul gruppo.
ore 16:14 - Mancano 48 km al traguardo. Miguel Minguez Ayala guadagna 30″ su Berard, Ligthart e Le Bon. Meno di un minuto il vantaggio sul gruppo.
ore 16:08 - Ayala e Julien Berard staccano Ligthart e Le Bon.

Giro d'Italia 2013: i numeri della 'corsa rosa'

ore 16:05 - Mancano 54 km. Sono 38 i secondi di vantaggio dei fuggitivi Johan Le Bon, Pim Ligthart, Miguel Minguez Ayala e Julien Berard.
ore 16:01 - Il gruppo di testa è giunto sulla salita verso Soriano Calabro.
ore 15:52 - Caduta nel gruppo. Coinvolti Capecchi, Brambilla e Steegmans
ore 15:50 - 3′20" il vantaggio dei fuggitivi
ore 15:42 - 68 km all'arrivo. In testa 4 corridori in fuga: Pim Ligthart, Johan Le Bon, Miguel Minguez Ayala e Julien Berard. Hanno 5 minuti di vantaggio sul gruppo della maglia Rosa

Si sta correndo la quarta tappa del Giro d'Italia 2013, con partenza da Policastro Bussentino( Sa) ed arrivo a Serra San Bruno in Calabria.
Con i suoi 246 km, è la a seconda tappa più lunga delgiro di quest'anno.

Non ci sono particolari difficoltà nei primi 190 km della corsa, che si irrigidirà a 15 km da Vibo Valentia nei pressi del bivio per lago Angitola.

Dopo la discesa su Soriano Calabro, toccherà salire sui pedali per l'ascesa al Gpm di seconda categoria di Croce Ferrata.

E' una tappa per "passisti" alla caccia di tappe. Favoriti alla vittoria finale sono Pellizotti, Visconti, Santambrogio ed altri outsiders con caratteristiche simili.
Paolini tenterà di mantenere la maglia rosa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018