Excite

Giro d'Italia 2015, 19a tappa: Aru vince a Cervinia, ordine di arrivo e classifica generale

  • Getty Images
La 19a tappa del Giro d'Italia 2015, con arrivo a Cervinia, ha visto il ritorno alla vittoria di Fabio Aru, che ha riconquistato così la seconda posizione nella classifica generale, superando il compagno di squadra Mikel Landa. La cronaca della tappa racconta di una strategia perfetta dell'Astana: Aru è scattato a 6 km dall'arrivo con la maglia rosa Alberto Contador che ha preferito marcare Landa. E così ha perso 1'18" dal ciclista sardo, apparso di nuovo brillante dopo molte giornate di appannamento.

Come era andata la tappa di Verbania

Da segnalare la grande prova di Giovanni Visconti, protagonista di una fuga da lontano, che è terminata quando mancavano circa 10 km al traguardo: per lui tanti applausi, anche se non è riuscito a completare la grande impresa. Che al momento manca ancora al Giro d'Italia 2015. Bene anche il 'solito' Ryder Hesjedal, come sempre all'attacco: il canadese ha dovuto accontentarsi della seconda posizione a 28" dal vincitore. Rigoberto Uran è tornato protagonista della corsa, finendo in terza posizione.

In classifica generale Contador conserva un ampio margine di vantaggio su Aru, che può così cercare di ottenere di nuovo la piazza d'onore del Giro d'Italia 2015, migliorando la terza posizione dello scorso anno. Il costaricano Andrey Amador ha perso un po' di terreno, ma resta in quarta posizione: Leopold Konig deve cercare di attaccare per superarlo. Tra i primi 10 c'è pure Damiano Caruso, che però vede avvicinarsi l'olandese Steven Kruijswijk.

L'ordine di arrivo della 19a tappa del Giro d'Italia 2015

1° Fabio Aru

2° Ryder Hesjedal a 28"

3° Rigoberto Uran a 1'10"

4° Tanel Kangert a 1'18"

5° Steven Kruijswijk a 1'18"

6° Alberto Contador a 1'18"

7° Mikel Landa a 1'18"

8° Leopold Konig a 1'21"

9° Mikel Nieve 1'24"

10° Alexandre Geniez a 2'24"

La classifica generale del Giro d'Italia 2015 dopo 19 tappe

1° Alberto Contador

2° Fabio Aru a 4'37"

3° Mikel Landa a 5'15"

4° Andrey Amador a 8'10"

5° Leopold Konig a 10'47"

6° Yuri Trofimovi a 11'11"

7° Ryder Hesjedal a 12'05"

8° Damiano Caruso a 12'14"

9° Steven Kruijswijk 12'53"

10° Alexandre Geniez a 15'07"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018