Excite

Giro d'Italia 2015, il percorso con l'elenco delle tappe: ci sono 7 arrivi in salita

  • Getty Images
Il Giro d'Italia 2015 è pronto a scattare. Sabato 9 maggio c'è la prima tappa, la cronosquadre San Lorenzo al Mare-Sanremo di 17,6 km. Il percorso della corsa rosa è da scalatori veri, come testimonia l'elenco delle 21 tappe con arrivi in salita leggendari. In totale saranno saranno 7 i traguardi posti in salita.

Nel dettaglio i chilometri da percorrere sono 3.486, in media 166,1 km per tappa. Ci sarà una cronosquadre, quella dell'esordio, una cronometro individuale, la 14a tappa (Treviso-Valdodobbiadene di 59,2 km), 7 tappe pianeggianti, 5 di media montagna, 3 di media montagna con arrivo in quota e 4 di alta montagna. A seguire la presentazione delle tre settimane di corsa.

Vedi il video di presentazione delle tappe del Giro d'Italia 2015

La prima settimana del Giro d'Italia 2015. Dopo la cronoasquadre ci sono già appuntamenti importanti, come la 5a tappa che propone l'arrivo in cima all'Abetone, Gran premio della montagna di 2a categoria. Da non sottovalutare le precedenti tappe, quelle di Sestri Levante e di La Spezia, entrambe con salite che possono scatenare la bagarre. Dopo una serie di tappe per velocisti o per tentativi di fuga a sorpresa, l'attenzione si sposta alla 9a tappa, con arrivo a San Giorgio del Sannio, alla fine di una frazione con 3 Gpm, tra cui il temibile Passo Serra.

Leggi tutte le notizie sul ciclismo

Seconda settimana del Giro d'Italia 2015. Dopo qualche tappa nervosa, considerata di media montagna, come quelle con arrivo a Imola e Vicenza, il top arriva nella 14a frazione con la crono individuale, che richiede comunque una buona gamba per scalare un Gpm di 4a categoria. Insomma, non è una prova per specialisti puri. Domenica 24 maggio si fa sul serio con il primo degli arrivi in salita in alta quota: c'è la tappa Marostica-Madonna di Campiglio.

La terza settimana del Giro d'Italia 2015. Come da tradizione, il percorso della corsa rosa si rivela più difficile nell'ultima settimana. La 16a tappa, in programma martedì 26 maggio, propone il Mortirolo come penultimo Gpm: il traguardo è fissato all'Aprica. Dopo la tappa per velocisti con arrivo a Lugano e quella per attaccanti di Verbania, c'è la 19a tappa con arrivo in salita a Cervinia, dopo aver scalato i due Gpm di 1a categoria di San Barthelmy e di Col Saint-Pantaleon. La 20a tappa, infine, si chiude al Sestriere dopo aver superato un solo Gpm, la Cima Coppi del Colle delle Finestre (a 2.178 metri di altitudine).

L'elenco delle tappe del Giro d'Italia 2015

1ª tappa, sabato 9 maggio San Lorenzo al Mare-Sanremo (Cronosquadre) km 17,6

2ª tappa, domenica 10 Albenga-Genova km 173

3ª tappa, lunedì 11 Rapallo-Sestri Levante km 136

4ª tappa, martedì 12 Chiavari-La Spezia km 150

5ª tappa, mercoledì 13 La Spezia-Abetone km 152

6ª tappa, giovedì 14 Montecatini Terme-Castiglione della Pescaia 181 km

7ª tappa, venerdì 15 Grosseto-Fiuggi km 263

8ª tappa, sabato 16 Fiuggi-Campitello Matese km 188

9ª tappa, domenica 17 Benevento-San Giorgio Del Sannio km 212

Riposo, lunedì 18

10ª tappa, martedì 19 Civitanova Marche-Forlì km 195

11ª tappa, mercoledì 20 Forlì-Imola km 147

12ª tappa, giovedì 21 Imola-Vicenza km 190

13ª tappa, venerdì 22 Montecchio Maggiore-Jesolo km 153

14ª tappa, sabato 23 Treviso-Valdodobbiadene (Crono) km 59,2

15ª tappa, domenica 24 Marostica-Madonna di Campiglio km 165

Riposo, lunedì 25

16ª tappa, martedì 26 Pinzolo-Aprica km 175

17ª tappa, mercoledì 27 Tirano-Lugano km 136

18ª tappa, giovedì 28 Melide-Verbania km 172

19ª tappa, venerdì 29 Gravellona Toce-Cervinia km 236

20ª tappa, sabato 30 Saint Vincent-Sestriere km 196

21ª tappa, domenica 31 Torino-Milano km 185

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018