Excite

Giro d'Italia 2015: la classifica generale finale, a Milano vince Kaisse

  • Getty Images
Il Giro d'Italia 2015 è finito con la tappa di Milano, vinta a sorpresa dal belga Iljo Kaisse che ha saputo evitare la volata di gruppo grazie alla fuga con l'australiano Luke Durbridge, che ha dovuto accontentarsi del secondo posto. La frazione si è svolta come al solito in maniera tranquilla nella prima parte, per accendersi nel circuito cittadino. Le squadre dei velocisti hanno concesso troppo margine, muovendosi in ritardo: alla fine non c'è stata la volatona di gruppo attesa alla partenza.

Le emozioni della 20a tappa con arrivo a Sestriere

La classifica generale finale ha visto Alberto Contador, che ha festeggiato la maglia rosa sul podio di Milano. Al 2° posto ha chiuso Fabio Aru, davanti al compagno di squadra Mikel Landa. Tra i primi 10 c'è anche un altro italiano, Damiano Caruso, che ha terminato con un buon 8° posto. Da segnalare comunque l'eccellente 5a posizione ottenuta da Ryder Hesjedal, che pure nella prima settimana aveva perso molto terreno. Il canadese è stato tra i grandi attaccanti del Giro d'Italia 2015.

Per quanto riguarda le altre maglie, la rossa (classifica a punti)è andata a Giacomo Nizzolo con 180 punti: per il velocista italiano è l'unica soddisfazione vista l'assenza di vittorie. I numerosi piazzamenti gli hanno consentito almeno di vincere questa graduatoria. La maglia azzurra (Gpm) va a Giovanni Visconti con 125 punti, giusto 3 in più rispetto a Mikel Landa. Infine la maglia bianca (il miglior giovane) è stata vinta nettamente da Fabio Aru con il vantaggio di un'ora e 51 minuti su Davide Formolo.

La classifica generale finale del Giro d'Italia 2015

1° Alberto Contador

2° Fabio Aru a 2'02"

3° Mikel Landa a 3'14"

4° Andrey Amador a 8'19"

5° Ryder Hesjedal a 9'52"

6° Leopold Konig a 10'51"

7° Steven Kruijswijk a 11'02"

8° Damiano Caruso a 12'17"

9° Alexandre Geniez a 16'00"

10° Yuri Trofimov a 16'23'

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018