Excite

Giro d'Italia 2015, ottava tappa: Intxausti vince, Contador in maglia rosa

  • Getty Images

L’ottava tappa del Giro d’Italia, la Fiuggi-Campitello Matese, è stata vinta da Beñat Intxausti che si è imposto con facilità anticipando di venti secondi Mikel Landa e di trentuno secondi Sebastien Reichenbach. Per lo spagnolo si tratta della seconda vittoria nella corsa a tappe in rosa. L’ottava tappa è stata importante anche per testare le velleità degli uomini di classifica. Alberto Contador si conferma maglia rosa ed in generale ha dato buona prova di sé nonostante la squadra lo abbia lasciato solo nel momento topico.

La prima parte di gara è andata via senza grossi scossoni anche se in tanti hanno provato a lanciare una fuga dalla lunga distanza. Ci è riuscito l’olandese Steven Kruijswijk che ha portato con sé una decina di corridori. L’olandese, però, non ha gradito la compagnia numerosa ed ha vinto in solitaria il Gran Premio della Montagna piazzato a Forca d’Acero. La sua, comunque, è stata una solitudine di breve durata.

Rivedi la tappa dell'Abetone

Ripreso da un piccolo gruppetto non si è dato per vinto ed all’alba dell’ultima ascesa della tappa ha tentato un nuovo attacco. Un buon attacco che ha dovuto calare il capo davanti al ritmo infernale imposto dall’Astana di Fabio Aru che ha letteralmente massacrato il gruppo distruggendo di fatto la squadra di Alberto Contador.

Guarda gli highlights dell'ottava tappa

E’ lo stesso Aru, a cinque chilometri dall’arrivo a lanciare l’attacco che risulterà decisivo per le sorti della tappa. Un attacco che l’azzurro ha bissato a poco più di un chilometro dall’arrivo. Mentre da un lato si combatteva per la classifica con Contador che rintuzzava tutti gli attacchi, dall’altro ci si giocava la vittoria di tappa.

Rivedi la caduta di Pozzovivo

Beñat Intxausti ha ripreso Steven Kruijswijk e si è involato verso il successo. Il gruppo dei leader arriva ai piedi del podio con Aru che precede Contador, Porte e Uran. In classifica generale Contador guadagna due secondi in virtù di un traguardo volante che si è aggiudicato a Sora.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017