Excite

Giro d'Italia 2015, pecorso 11a tappa con arrivo a Imola: altimetria e classifica generale

  • Sito ufficiale Giro d'Italia
L'11a tappa del Giro d'Italia 2015 può riservare ancora sorprese. Il percorso Forlì-Imola, di 153 km, presenta molte insidie. Già dall'altimetria si capisce che non c'è un metro di pianura: la classifica generale può perciò subire ulteriori variazioni, specie se i big decideranno di darsi battaglia. Al momento la maglia rosa resta sulle spalle di Alberto Contador. L'australiano Richie Porte, penalizzato di 2 minuti nella giornata di ieri per aver chiesto aiuto a un ciclista di un team diverso (Simon Clarke della Orica GreenEdge) dopo una foratura, è chiamato a cambiare strategia, passando all'attacco.

Leggi le fatiche in rosa di Alberto Contador

L'11a tappa, dunque, nel dettaglio presenta in totale tre Gran premi della montagna, due di 3a categoria e uno di 4a. La parte finale prevede un circuito a Imola lungo poco più di 15 km da ripetere 4 volte prima del traguardo finale. Terreno ideale per gli attaccanti di giornata: Diego Ulissi potrebbe cercare il bis, ma attenzione anche a Damiano Cunego e il belga Philippe Gilbert, finora sotto tono ma sempre temibile su percorsi movimentati.

Il video con la rabbia dei dirigenti Sky per la penalità inflitta a Porte

La classifica generale vede sempre in testa Contador con pochi secondi di vantaggio sul principale rivale: il sardo dell'Astana Fabio Aru. Il team kazako brilla anche con il terzo posto del sorprendente Mikel Landa Meana e del solido Dario Cataldo. Tra i favoriti alla vittoria finale, Richie Porte è precipitato in 12° posizione, a 3'09" da Contador, a causa dei 2 minuti inflitti dalla giuria della corsa. Davanti all'australiano c'è la giovane promessa del ciclismo italiano, Davide Formolo (a 3'01" da leeader), già vincitore di una tappa.

La classifica generale del Giro d'Italia 2015 dopo 10 tappe

1° Alberto Contador

2° Fabio Aru a 3"

3° Mikel Landa Meana a 46"

4° Dario Cataldo a 1'16"

5° Roman Kruziger a 1'46"

6° Rigoberto Uran a 2'10"

7° Giovanni Visconti a 2'12"

8° Damiano Caruso a 2'20"

9° Andrey Amador a 2'24"

10° Leopold Konig a 2'30"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018